Log in

BLITZ DELLA FORESTALE NEL VERCELLESE

Il Corpo Forestale dello Stato e l'Agenzia delle Dogane hanno sequestrato, nel Vercellese, più di 250 kg di riso per cani utilizzato per la produzione di birra artigianale.

Il titolare del "birrificio" è stato denunciato per frode e inosservanza del divieto di impiego nella preparazione di alimenti o bevande.

L'indagato rischia 2 anni di reclusione o una multa di circa 2 mila euro.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.