Log in

NEL CASERTANO I NAS SEQUESTRANO CINQUEMILA LITRI DI LATTE DI BUFALA CONGELATO

I Carabinieri dei Nas hanno sequestrato un caseificio, in provincia di Caserta, che conservava in una cella frigorifera abusiva circa 5.000 litri di latte di bufala di provenienza ignota.

I Nas hanno affermato che non erano state rispettate le norme sulla tracciabilità del prodotto (origine, date e modalità di congelamento).

I titolari dell'esercizio dovranno pagare sanzioni amministrative per migliaia di euro.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.