Log in

57% DEI GIOVANI PREFERISCE LAVORARE IN AGRICOLTURA

Da un'analisi di Coldiretti Giovani Impresa si constata che sono in aumento gli under 35 assunti nelle campagne. Il fenomeno si sta verificando soprattutto nel Centro Italia.
Circa il 57% dei giovani preferisce lavorare in ambito agricolo piuttosto che in una multinazionale o fare lavoro da impiegato. La crescita dei giovani lavoratori in questo settore è dovuto anche ad un interesse a passare il proprio tempo a contatto con la natura.

Roberto Moncalvo, Presidente della Coldiretti, afferma che le campagne possono offrire ampie prospettive di lavoro ai giovani che hanno voglia di "sfruttare" al meglio le potenzialità del territorio.

Un ulteriore incentivo proviene dall'Inps con la possibilità di accedere ad agevolazioni previste dal Decreto #Campolibero per le assunzioni dei giovani lavoratori agricoli.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.