Log in

SIGLATO ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA UNIVERSITA' DEI SAPORI E FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER UMBRIA

Lo step ufficiale a gennaio 2015, con l’avvio dell’attività formativa per Sommelier e Sommelier Professionista. Ma la partnership tra Università dei Sapori e la Fondazione Italiana Sommelier Umbria, recentemente suggellata con la sigla di un accordo di collaborazione, non si esaurisce solo nell’adozione di una comune programmazione formativa altamente qualificata.
L’alleanza avrà un peso specifico importante nel mondo della formazione del vino e della cultura enogastronomica e  prevede, accanto all’implementazione della proprio offerta formativa, un calendario di incontri e degustazioni a tema, a marchio congiunto, con un rapporto di esclusività, relativamente al territorio regionale umbro per i soli corsi da Sommelier. Viva soddisfazione per la sigla dell’accordo è stata espressa dalla Presidente dell’Università dei Sapori Anna Rita Fioroni.

“La condivisione dello stesso percorso didattico nei contenuti e nelle iniziative è un valore aggiunto ad un’alleanza che nello scenario formativo nazionale e regionale conferisce un’ulteriore possibilità di valorizzazione dei prodotti d’eccellenza locali, quale è il vino in Umbria. Un elemento così importante nella storia e nella pratica della cucina e gastronomia che sempre più si caratterizza non solo come alimento ma come “bevanda”  da abbinamento e ingrediente importante nella composizione delle ricette. Come Università dei Sapori – prosegue Fioroni – abbiamo posto sempre una grande attenzione alla cultura della buona tavola e del buon bere, alla valorizzazione della cucina italiana, delle produzioni tipiche e di qualità e della dieta mediterranea, per uno stile di vita più sano, giusto ed in armonia con l’ambiente ed il territorio”.

Una crescente attenzione verso le tipicità in campo agroalimentare enogastronomico confermata anche dall’accordo con la FIS Umbria, che consentirà, unitamente ai percorsi formativi di livello che saranno attuati, di “educare al gusto dei buoni sapori e della buona tavola e promuovere    la conoscenza e la diffusione dei prodotti enogastronomici tipici locali”. Dello stesso avviso il Presidente della Fondazione Italiana Sommelier Umbria Davide Marotta.

“Siamo felicissimi – dichiara Marotta - di partecipare attivamente alla diffusione della cultura del vino e dell’olio nella nostra Regione, cosa che da sempre è la nostra mission. Siamo orgogliosi di poterlo fare con un partner di eccellenza come Università dei Sapori, e siamo pronti a soddisfare sia le esigenze degli addetti ai lavori che quelle degli amatori con una offerta diversa e sempre di altissimo livello. Abbiamo il sogno di contribuire fattivamente ad una ancora maggiore consapevolezza del bere e del mangiare in Umbria, oltre che avere sempre più persone preparate al meglio a ricevere i turisti enogastronomici, che siamo sicuri saranno sempre più numerosi nel cuore verde d’Italia”.

Comunicato Stampa FIS Umbria

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.