Log in

CONSUMI DI BIRRA IN CALO

Il mercato della birra sta affrontando un momento molto difficile dovuto al calo dei consumi e all'aumento delle accise. A dare preoccupazioni per quanto sta accadendo è Confagricoltura.
Il Presidente di Confagricoltura, Mario Guidi, è preoccupato soprattutto per le attività dei microbirrifici e per l'impatto non positivo dell'orzo in termini di prezzo e quantità.

Nei mesi tra luglio e settembre la vendita della birra è calata del 26% circa dovuto all'incremento delle accise causate dal governo Letta.

Se le accise del nostro Paese si assestassero ai livelli di Spagna e Germania, questo settore potrebbe addirittura assicurare quasi 20 posti di lavori al giorno.

Alberto Frausin, presidente Assobirra, è in procinto di chiedere al governo Renzi di bloccare l'aumento delle accise che potrebbe causare un'altro danno che potrebbe devastare il settore della birra.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.