Log in

Doc Abruzzo Pecorino di Tenuta i Fauri conquista le Guide

Nel mezzo di una vendemmia impegnativa e complessa per l’azienda abruzzese Tenuta I Fauri, di  Chieti – guidata dai giovani Luigi e Valentina di Camillo – arrivano  notizie che donano ottimismo.
Il Pecorino 2013 Doc Abruzzo conquista   Tre Bicchieri nella Guida Vini d'Italia 2015 Gambero Rosso e viene classificato come Vino Quotidiano da Slow Wine 2015, Slow Food Editore.

Tenuta i Fauri, Naturalmente Viticoltori, con semplicità e orgoglio porta i vini sulle tavole del mondo e narra così il ricco e  vasto territorio Chietino, fatto da dolci colline tra Adriatico e Maiella. Attraverso la sua mission, l’azienda racconta un Abruzzo impareggiabile, che riesce a valorizzare i  suoi prodotti e le sue tradizioni  reinterpretandoli in chiave contemporanea. Nella fattispecie, con il Pecorino 2013 regalano un vino da vitigno autoctono, dal sorso invitante e mai scontato. Bouquet che spazia dalla mela verde agli agrumi, con un tocco di biancospino e una scia di menta. Vigore e piacevolezza in bocca.

Luigi e Valentina Di Camillo rappresentano la nuova generazione alla guida dell’azienda di famiglia. Dichiarano che i numerosi riconoscimenti ricevuti negli ultimi anni  costituiscono per loro un punto di partenza e un elemento di motivazione, per  proseguire  nella direzione di una ricerca continua e costante della qualità e della piacevolezza dei vini prodotti. Inoltre,  sottolineano di aver ricevuto in dote dalla generazione precedente la virtù della pazienza, foriera di gioie che ripagano da ogni fatica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.