Log in

"Mele a Mel":nel borgo bellunese la mostra mercato tra enogastronomia, tradizioni e arte

Mel vista dall'alto domoredolomiti.it Mel vista dall'alto
Da venerdì 10 a domenica 12 ottobre  Mel si anima con la mostra mercato che richiama, ogni anno, migliaia di persone. L'antico Borgo del comune di Mel, ai piedi delle Dolomiti bellunesi, sarà completamente dedicato alla cultura enogastornomica, al tradizioni e all'arte.

Manifestazione che ormai si è affermata non solo nel Bellunese, ma che vede una affluenza di pubblico sopratutto da fuori provincia.

La chiave trainante sono sicuramente i più di 100 espositori (accuratamente selezionati dall'organizzazione) che puntualmente intervengono; la particolarità che rende unica questa manifestazione, è il contesto in cui viene svolta, cioè il centro storico di Mel, con i suoi splendidi cortili, ed anche l'intrattenimento proposto nei vari cortili dai gruppi frazionali, che rievocano giochi di una volta o gli antichi mestieri in una visione decisamente genuina.

Mel è uno dei più interessanti centri storici della provincia di Belluno, premiato per ben due volte con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano per l'alto valore delle attrattive storico culturali e per il contesto ambientale che lo circonda.

L’associazione produttori agricoli della Sinistra Piave Bellunese, Mele a Mel, nasce nel 2003.
Il successo ottenuto dall’omonima manifestazione presentata nel 2000 ha fatto sí che alcuni coltivatori decidessero di creare un punto d’incontro stabile tra venditore e consumatore.
Lo scopo dell’associazione é quello di permettere agli agricoltori del territorio, provenienti dai Comuni di Lentiai, Limana, Mel e Trichiana, di offrire direttamente ai clienti i loro prodotti biologici.
Per fare ciò si è reso indispensabile proporre dei criteri che garantiscano al consumatore un prodotto sano e di qualità al giusto prezzo.
L’Associazione si prodiga da anni nel far conoscere e salvaguardare alcune tipologie di mele che oggi stanno scomparendo.
Non ci resta che invitare tutti a partecipare a questa fantastica manifestazione ricordando che sul sito ufficiale è possibile visionare il programma dettagliato.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare questa settimana l’ufficio turistico allo 0437 544294 oppure via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il martedi e giovedi dalle 15 alle 18.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.