Log in

EXPO DELLE DOLOMITI 4^ edizione: presente l'Accademia Italiana della Cucina

Fondata a Milano nel 1963 da Orio Vergani, noto giornalista e scrittore, l’Accademia Italiana della Cucina, istituzione culturale della Repubblica Italiana dal 2003, ha lo scopo di tutelare le tradizioni della cucina italiana, di cui promuove e favorisce il miglioramento in Italia ed all’estero.
Una vera e propria Istituzione dunque che quest’anno prende parte attivamente ad “Expo delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità” nel quadro delle iniziative volte a valorizzare e portare all’attenzione del pubblico i prodotti tipici delle terre dolomitiche: l’Accademia li declina nell’aspetto direttamente legato alla gastronomia.

Sul tema “Le Dolomiti UNESCO a tavola” l’Accademia Italiana della cucina ha organizzato per sabato 27 prossimo un incontro con le Delegazioni delle cinque province dolomitiche. Vi si tratterà dei diversi aspetti fondanti le cucine tipiche delle cinque province che ospitano le Dolomiti. Per Trento l’argomento sarà quello dei vini, della birra e delle bevande; successivamente il delegato alto-atesino di Bressanone parlerà dei salumi delle Dolomiti mentre a Bolzano sono affidate le “carni” e ad Udine le “paste ripiene”.  Erbe e funghi saranno presentate da Pordenone, mentre a Belluno e Cortina toccherà trattare di formaggi, di farine, paste e dolci, ed infine del gelato artigianale, tipico delle valli dei gelatieri cadorini e zoldani.

Un incontro a tutto tondo dunque sugli aspetti alimentari più tipici di queste terre per favorirne la conoscenza, e tramandare quelle tradizioni che spesso sono ancora lasciate all’attività di quei molti piccoli locali, magari nascosti, che sanno usare al meglio i piccoli e a volte semisconosciuti prodotti tipici del loro territorio.

Fonte: comunicato stampa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.