Log in

“A cena con una star” in Abruzzo

Parata di chef stellati Michelin al Café Les Paillotes di Pescara


 

L’alta cucina italiana è protagonista al ristorante Café Les Paillotes, sul lungomare di Pescara, per la terza edizione della rassegna enogastronomica “A cena con una star”. Si tratta di una serie estiva di appuntamenti, già in corso, dedicati agli appassionati della cucina d’autore dal 16 giugno fino al 5 settembre 2014.

La manifestazione, che coincide con i 10 anni del Café Les Paillotes, è stata voluta dal cavalier Filippo Antonio De Cecco – presidente dell’omonimo pastificio – con il supporto del direttore del ristorante Andrea La Caita (ideatore del format “A cena con una star”) e la collaborazione del giornalista gourmet Luigi Cremona (Witaly). L’onore di aprire la stagione è toccato allo chef 3 stelle Michelin Heinz Beck, che tra i ricercati piatti ha proposto “Giardino d’acqua con caviale Calvisius Tradition”. Un quadro di sapori e forme ingegnosamente assemblati. “ L’ho ideato dopo un viaggio in Giappone. Insieme ai sapori marini propongo i colori e l’ordine di un ipotetico giardino acquatico”. Ha spiegato durante il pranzo proposto alla stampa locale lo chef Beck - supervisore tecnico da anni del Café Les Paillotes.

L’appuntamento per le successive date ci regalano l’imbarazzo della scelta. Venerdì 27 giugno è stato il turno di Moreno Cedroni, “La Madonnina del Pescatore” di Senigallia; venerdì 4 luglio toccherà a Mauro Uliassi, “Uliassi” di Senigallia; l’11 luglio sarà protagonista Gianfranco Vissani, “Casa Vissani”; domenica 13 luglio è in programma una cena-evento organizzata da Lorenza Vitali, tema “Tacco 12 e Bollicine” con le donne chef dell’associazione Jeunes Restaurateurs d'Europe. Una serata gourmet, ma anche un modo per raccogliere fondi a favore di un’associazione contro la violenza sulle donne. Il 18 luglio Giancarlo Perbellini del “Perbellini” di Verona; venerdì 25 luglio vedrà protagonista uno degli chef più in voga del momento: Simone Rugiati; il 31 luglio sarà di scena Matias Perdomo, “Al Pont de Ferr” di Milano; l’8 agosto Chicco Cerea, “Da Vittorio” a Brusaporto. Il 15 agosto giocherà in casa Matteo Iannaccone, chef de “Café Les Paillotes”; il 22 agosto sarà il turno di Igles Corelli, “Atman” di Pescia (Pt). Il 29 agosto si esibirà Gennaro Esposito, “Torre del Saracino” di Vico Equense; e infine venerdì 5 settembre la serata conclusiva con Yoji Tokuyoshi, già sous chef di Massimo Bottura all’Osteria Francescana, il ristorante italiano più famoso al mondo. Ad ogni appuntamento gli appassionati potranno seguire un corso di cucina e imparare dai grandi maestri, per poi gustare un light lunch suggestivo preparato dallo chef ospite.

La presentazione di questo ricco carnet di eventi si è aperta con la competizione gastronomica dei giovani chef dell’Abruzzo. A sfidarsi: Simone Calabrese, ristorante Cipria Di Mare; Antonello De Maria, ristorante La Reserve; Angelo Lanaro, ristorante La Zattera; Sabatino Lattanzi, ristorante Zunica 1880; Mario Martino, ristorante Reale; Gianluca Tarquini, ristorante Beccaceci e Daniele D'Alberto, ristorante Il Salotto di Vinè, proclamato vincitore del contest.


Ufficio Stampa Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.