Log in

Birre in cambio di topi morti in Nuova Zelanda

Il filantropo Gareth Morgan, di Wellington in Nuova Zelanda, ha lanciato una iniziativa decisamente insolita per risolvere il problema dei topi nella città.


I topi infatti sono un grande problema nel paese, in primo luogo per le malattie di cui sono veicolo, ed in secondo luogo perché non sono una specie autoctona e sono estremamente invasivi, andando a compromettere l’equilibrio dell’ecosistema locale, con rischio di estinzione per alcune delle specie locali.

In Nuova Zelanda sono state tentate molte strade per mettere sotto controllo il problema dei topi, ma la più originale è indubbiamente quella di Morgan, che ha deciso di usare gli studenti universitari, a cui ha proposto uno scambio decisamente curioso: una birra gratis per ogni topo morto che portano.

 

“Agli studenti piace la birra e ai topi piacciono gli appartamenti degli studenti”, spiega Morgan tra il serio e il faceto, che spiega che in realtà l’idea è che servono grossi numeri per combattere il problema dei topi senza ricorrere a veleni e simili che possono avere effetti anche per altri animali e sull’ambiente in generale: “Stiamo cercando di fare un’offerta che gli studenti non possono rifiutare, e di fare di loro il nostro esercito”.

 

fonte: notizie.delmondo.info



Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.