Log in

Tre vini Dolci memorabili

Tre vini Dolci memorabili Tre vini Dolci memorabili

Con questa quinta parte di degustazione di tre vini Dolci, avvenuta al Bibenda Day, si conclude la serata che rimarrà memorabile agli oltre 900 presenti in sala.

Ripercorriamola brevemente con il Relatore FIS (Fondazione Italiana Sommelier) Daniele Maestri.


Alto Adige Bianco Passito Sanct Valentine Comtess 2009- St.Michael-Eppan

“Acidità che accompagna  dolcezza e morbidezza, ci fa salivare facendo pulizia dello zucchero in eccesso lasciando un finale amarognolo ed una bocca fresca e mentolata”.

Albana di Romagna Passito Scacco Matto 2009 – Fattoria Zerbina

“Tonalità oro verde, naso intenso, profondo e carezzevole, pesche sciroppate, albicocca secca, zenzero, zafferano, vena iodata. Bocca coerente, dolce e morbida, compensata da una freschezza immediata. Le uve sono infavate, si raccolgono il più tardo possibile. Gusto equilibrato denso ed elegante. Molto lunga la persistenza.”

Centottanta (edizione limitata) – Florio

“Ambrato. Sosta in botti di marsala. Prodotto in quattro versioni con tappo di cristallo di Swarovski, rubino, topazio e ametista. Profumi aromatici, miele di arancio, zagara, frutta candita, dattero, note salmastre, cappero, spezie importanti. In bocca “marsaleggia”, mallo di noce, tabacco, foglia di cedro, sapidità che continua. Un vino della memoria!”

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.