Log in

Al Bibenda Day cinque grandi vini dello spirito

Al Bibenda Day cinque grandi vini dello spirito Al Bibenda Day cinque grandi vini dello spirito

La  terza parte della degustazione avvenuta al Bibenda Day,  cinque grandi vini rossi dello spirito.

Ripercorriamola  brevemente con la Relatrice FIS (Fondazione Italiana Sommelier) Daniela Scrobogna.


Rossese di Dolceacqua Galeae 2010 – Ka Mancinè
“Sfumature minerali, note ferrose leggermente ematiche, scivola un po’ verso note fruttate lasciando sempre spazio alle note minerali. Solo acciaio. In bocca ci regala un sorso pieno di sapidità e freschezza.
L’attacco gustativo è pieno e piacevole in evidenza  ciliegia e  lampone, si allunga a chiudere con avvolgenti erbe aromatiche marine”

Faro Palari 2007 – Palari
“Rubino granato, questo è il vero colore del nerello mascalese. Vino delicato e profondo nello stesso tempo, rosa canina, note quasi selvatiche, iodate, ferrose, note dolci.
In bocca riempie il palato, pura eleganza!”

Bolgheri Superiore Grattammacco Rosso 2006 – Grattammacco
“Taglio bordolese. Al naso è bolgorese centrato, tocco di ginepro, di mirto, macchia mediterranea. In bocca è profondo, legato alla macchia mediterranea, con una notevole spalla acida, di grande equilibrio!”

Boca 2007 – Le Piane
“Al naso si avvertono sentori di arancia rossa, fiori, erbe aromatiche, si fa spazio una nota minerale, di grande profondità.
In bocca si avverte in evidenza l’arancia rossa, tannino pronunciato ma elegante e suadente!”

Tenores 2009 – Tenute Dettori
“ Annata non felicissima, ma non per Dettori. Vigneti di 80 anni. Naso che dimostra il calore, la maturità dell’uva, un po’ sanguigna, nota dolce di prugna mai troppo scontata, leggermente smaltata, rose, fiori, cioccolato, origano, mirto ed erbe aromatiche. E’ un vino di territorio”
Per i più curiosi,  alla fine della degustazione di questo vino tutto il pubblico, più di mille presenti, improvvisamente applaude, come se volesse confermare un consenso unanime.



Ultima modifica ilMartedì, 25 Marzo 2014 16:11

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.