Log in

Les Grands Concours du monde

Les Grands Concours du monde Les Grands Concours du monde

Salotto universale dei vini bianchi e fiera mercato. Iscrizioni aperte ai produttori di tutto il mondo fino al 9 marzo


Sono in pochi in Italia a sapere che le migliori espressioni da monovitigno Riesling, Sylvaner, Gewürztraminer, Pinot Grigio e Pinot bianco (quinto vitigno new entry) saranno in concorso il 12 e 13 aprile presso il Palais de Congrès di Strasburgo in Francia. L’evento nasce con l’obiettivo di promuovere questi vini nel mondo, grazie al riconoscimento assegnato da esperti internazionali attraverso le Grandi medaglie d’oro, Medaglie d’oro e Medaglia d’argento. Altra novità per l’edizione 2014, in aggiunta all’inclusione del Pinot bianco come quinto vitigno, è la fiera mercato aperta a vini bianchi di qualsiasi nazionalità. Vini bianchi fermi o spumanti, espressione di qualsivolgia vitigno a bacca bianca, in purezza o blend. L’iniziativa – in cui oltre alla fase concorsuale c’è spazio per le prelibatezze gastronomiche, i libri tematici e i cooking show improntati all’abbinamento vino-cibo – si configura come una grande kermesse del gusto contenuta all’interno de “The Salon des Vins blancs”.

Come ogni anno cresce l’attesa di addetti ai lavori e pubblico, il cui numero si stima potrà attestarsi intorno alle 6000 presenze. Nell’edizione precedente sono stati presentati ben 925 campioni da 253 cantine dislocate in 18 paesi. Assegnate 10 Grandi Medaglie d’Oro, 239 Medaglie d’Oro e 27 Medaglie d’Argento, secondo un criterio di punteggio dell’Oiv (Organizzazione Internazionale della Vite e del vino), che prevede: un minimo di 92 punti per la Grande Medaglia d’oro, 85 punti per la Medaglia d’oro e 82 punti per una Medaglia d’argento.

Info:www.portail-vins-du-monde.com


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.