Log in

BRUXELLES EDUCA AL CONSUMO DI QUALITA’. BIODIVERSITA’ ITALIANA RISORSA PER ALTA QUALITA’ EUROPEA

BRUXELLES EDUCA AL CONSUMO DI QUALITA’. BIODIVERSITA’ ITALIANA RISORSA PER ALTA QUALITA’ EUROPEA BRUXELLES EDUCA AL CONSUMO DI QUALITA’. BIODIVERSITA’ ITALIANA RISORSA PER ALTA QUALITA’ EUROPEA

L'albero di olivo è un elemento inscindibile dal paesaggio del Mediterraneo e rappresenta, in alcuni casi, una fonte insostituibile di reddito e di ricchezza. Si calcola che l'olivicoltura procuri mezzi di sussistenza per milioni di famiglie in zone agricole notoriamente povere e disagiate.

 

Molti consumatori considerano l’olio extra vergine di oliva ancora un semplice condimento ma le scoperte sempre più frequenti, che giungono dai laboratori e dalle Università di tutto il mondo, attribuiscono a questo prodotto grandi proprietà terapeutiche. Previene, infatti, alcuni tipi di tumore, combatte le malattie cardiovascolari e aiuta ad invecchiare meglio.

E’ la bandiera della salute! Aumenta il colesterolo buono e abbassa quello cattivo; è ricco di antiossidanti. Agevola l'assorbimento intestinale delle vitamine liposolubili e favorisce la digestione. È un alimento prezioso, adatto per ogni età, in specialmente per neonati. Aiuta, infatti, lo sviluppo armonico dei bambini. La vitamina E, che combatte lo stress ossidativo delle cellule, si concentra nella ghiandola mammaria. Da qui raggiunge l'organismo dei neonati attraverso la fase dell'allattamento. L'olio extra vergine di oliva presenta, infatti, un rapporto tra l'acido linoleico e quello linolenico simile a quello del latte materno. Un vero e proprio elisir di lunga vita che aiuta a vivere meglio.

 

fonte: unaprol.it

Ufficio Stampa Vinoway > Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.