Log in

A New York la prima “maratona” del vino

A New York la prima “maratona” del vino demetraviaggi.it
La grande mela parla veneto con “Move the passion".
Nasce "Move the passion", la prima “maratona” enologica tra le vie di Manhattan. Solo pochi eletti, 500, potranno prender parte all’evento esclusivo promosso dall’Unione Consorzi Vini Veneti (U.Vi.Ve.) il 3 dicembre che vede sette consorzi protagonisti, Sono Consorzio tutela Lugana Doc, Consorzio di tutela Prosecco Doc, Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, Consorzio tutela vini Doc Soave e Recioto di Soave, Consrozio di tutela per i vini Valpolicella Doc, Consorzio tutela Lessini Durello, e Consorzio tutela vini Montello-Colli Asolani.

“Siamo riusciti a mettere in campo una fantastica squadra di Consorzi che presenterà al meglio i nostri vini al TOP dell’enogastronomia di New York – afferma Arturo Stocchetti, presidente U.Vi.Ve. – Siamo particolarmente orgogliosi anche perché è la prima volta che ciò accade. Questo evento è la maniera migliore per celebrare il nostro grande progetto di promozione internazionale”.

Dalle 18.00 alle 22.00 si svolgerà un vero e proprio itinerario in 7 tappe, che toccherà alcune fra le mete più cool della grande mela, per assaggiare sette grandi denominazioni italiane. Le location sono un connubio fra made in Italy, stile ed esclusività: si va da “Urbani Truffles” al ristorante di Giovanni Rana, da showroom di design come Arc Linea a un tempio del wine & food come Astor Center, dal ristorante ricercato (Risotteria Melotti e Revel) all’enoteca capace di scovare anche le bottiglie più preziose (Maslow6).

I partecipanti riceveranno il kit con la tasca da degustazione, una mappa, un notebook e potranno avventurarsi in queste sette location per scoprire, ciascuna, un meraviglioso vino veneto abbinato ad una specialità italiana. L’iscrizione è su invito ed è necessario preregistrarsi al sito www.movethepassion.com. Ma chi non riuscirà a partecipare all’evento non deve demordere. L’U.Vi.Ve sarà presente per tutti i weekend di dicembre presso Eataly New York, per dare a tutti la possibilità di un incontro con i grandi vini veneti.

Fonte: ansa.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.