Log in

L’importanza di chiamarsi Garofano

L’importanza di chiamarsi Garofano L’importanza di chiamarsi Garofano
Il nome SEVERINO GAROFANO VIGNETI E CANTINE diventa protagonista


Per la nostra azienda questo è un anno speciale, poiché abbiamo festeggiato il nostro 18° compleanno; si tratta di una tappa importante: stiamo diventando grandi!

Grazie alla strada sin qui percorsa e all’impegno profuso, abbiamo acquisito quell’esperienza e quella consapevolezza che ci permettono oggi di avere un profilo aziendale ben preciso, che ci corrisponde meglio. In quest’ottica, riteniamo indispensabile dare crescente rilevanza alla nostra identità familiare: se sino a questo momento è stato dato risalto ad Azienda Monaci, ora l’attenzione si sposta sul nome Severino Garofano.

Perché i nostri vini hanno il nome di Severino Garofano?

Da sempre sulle nostre etichette è presente il nome Severino Garofano. Da oggi vogliamo valorizzarlo maggiormente, conferendogli centralità, affinché diventi l'identificazione della nostra azienda e della nostra produzione. Riteniamo che questa scelta sia importante perché consente di sottolineare il solido carattere familiare dell’impresa, che, avviata da nostro padre nel 1995, oggi ci vede alla sua guida: si tratta di un doveroso e sentito riconoscimento di noi figli al lungo lavoro che lui, enologo del Sud, ha condotto nel mondo del vino, contribuendo al rilancio delle produzioni di qualità nel Salento e alla valorizzazione del vitigno autoctono Negroamaro.

Perché si continuerà a leggere ancora “Azienda Monaci” sulla retro etichetta dei nostri vini?

“Azienda Monaci srl” è e resterà la ragione sociale della nostra attività. Questo riferimento rimane per noi significativo perché “Monaci” è il toponimo che identifica la tenuta dove si trovano la nostra cantina, i nostri vigneti e la masseria rurale. E’, infatti, in quest’area agricola che è presente una cripta ipogea del XII secolo di notevole valore culturale e storico, testimonianza del cenobismo basiliano in terra salentina.

Quali sono i vini di Severino Garofano?

Il rosato Girofle e i rossi Eloquenzia, I Censi, Simpotica e Le Braci sono le nostre cinque etichette, che trovano nel Negroamaro il loro comune denominatore: ognuna è originale espressione del vitigno autoctono salentino per eccellenza. Il vino dolce Le Briciole passito, da uve Malvasia Bianca e Chardonnay, completa la gamma dei nostri vini. È una chicca, che produciamo in piccole quantità, con grande cura, per offrire sincere “briciole di felicità”.

C.S. a cura di Severino Garofano Vigneti e Cantine | garofano.aziendamonaci.com | Copertino – Lecce – Puglia |
Ultima modifica ilMercoledì, 13 Novembre 2013 11:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.