Log in

Simei 2013, focus sulla sostenibilità in vitivinicoltura

Sostenibilità vitivinicoltura Sostenibilità vitivinicoltura
Un programma particolarmente ricco di incontri per sottolineare il ruolo della manifestazione, punto di riferimento internazionale, giunta alla sua 25° edizione. Appuntamento dal 12 al 16 novembre al Centro fiera Milano Rho Pero


Si preannuncia ricco di incontri, dibattiti e seminari il calendario della 25a edizione di Simei, Salone internazionale macchine per enologia e imbottigliamento, e alla 9° edizione di Enovitis, Salone internazionale delle tecniche per la viticoltura e l’olivicoltura, che si terrà dal 12 al 16 novembre al centro Fiera Milano Rho Pero.

Filo conduttore sarà la sostenibilità nel comparto vitivinicolo, focus della manifestazione, riferimento mondiale e portavoce dell’eccellenza imprenditoriale del nostro Paese nella progettazione e produzione di tecnologie al servizio della filiera del vino. Primo appuntamento degno di nota, a seguire l’inaugurazione ufficiale della fiera, è la premiazione del concorso Innovation Challenge “Lucio Mastroberardino” alle 11.00 di martedì 12 novembre in Sala Martini. Indetto da Unione Italiana Vini, la più antica e rappresentativa associazione di imprese del comparto vitivinicolo italiano ed ente organizzatore di Simei, in questa edizione ha attribuito il riconoscimento dei requisiti di innovazione a 23 progetti selezionati da un prestigioso Comitato tecnico scientifico composto da autorevoli rappresentanti internazionali del mondo della ricerca e dell’industria.

Nel primo pomeriggio, alle 14.00, sempre in Sala Martini, si apriranno poi i lavori del convegno internazionale “Sustainable viticulture and wine production: Steps ahead toward a global and local cross-fertilization”, un tavolo autorevole della durata di due giorni, a cui parteciperanno alcuni dei più importanti esponenti della comunità scientifica impegnati direttamente nel tema di sostenibilità del settore vitivinicolo. Gli argomenti trattati, di stretta attualità, si articoleranno in diverse sessioni di confronto e discussione, al termine delle quali si prevede un talk show interattivo con i relatori.

Giovedì 14 novembre alle 10.00 in Sala Gemini si terrà la Convention Tergeo, il progetto di Unione Italiana Vini sulla sostenibilità dell’impresa vitivinicola: saranno presentati i risultati di mesi di confronto, ricerca e approfondimenti e i progetti futuri. Sempre nell’ambito del progetto Tergeo, inoltre, tutti i giorni a rotazione i partner presenteranno i propri applicativi.

L’Ordine degli agronomi della Lombardia parlerà invece dei paradigmi della sostenibilità in agricoltura dalle 9.30 alle 18.00 del 15 novembre: in Sala Gemini si approfondiranno i metodi di viticoltura, in Sala Epsilon di sistemi colturali, in Sala Gamma di equilibri economico territoriali.

Inoltre, nelle giornate di giovedì 14, venerdì 15 e sabato 16 al Sensory Bar Tergeo dalle 13.00 si svolgeranno i “Caffè Scientifici”, una formula moderna di approfondimento attraverso l’intervista ad autorevoli esponenti istituzionali.

Ultima modifica ilMartedì, 01 Ottobre 2013 17:12

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.