Log in

Al Selvarossa 2010 i 5 Grappoli di Bibenda

Selvarossa Cantina Due Palme Selvarossa Cantina Due Palme
Un prestigioso riconoscimento che per la prima volta incorona un vino di cantine Due Palme nel gotha delle produzioni italiane secondo la guida che porta la firma di Franco Maria Ricci.


Il Salice salentino Selvarossa riserva 2010, che da poche settimane aveva ricevuto i Tre Bicchieri del Gambero Rosso, oggi può vantare nel suo palmares un’importate nomination che è il risultato di un lavoro che da ormai più di vent’anni si fonde con la storia del Salento. «Ricevere i 5 Grappoli 2014 è un’emozione grande – racconta Angelo Maci, presidente di cantine Due Palme. È il momento conclusivo di un segnale di attenzione che da un anno la redazione di Bibenda ha mostrato nei confronti della nostra realtà cooperativa. Abbiamo ospitato Paolo Lauciani, che è venuto personalmente a rendersi conto dei numeri e della qualità della nostra produzione, vivendo un viaggio che dalla campagna alla vita in azienda, ha colpito il suo interesse e quello della prestigiosa rivista Bibenda.

Oggi la comunicazione del premio costituisce un nuovo importante risultato raggiunto dai 1200 soci, un nuovo sprone a non fermarci, a proseguire lungo il percorso di qualità ed eccellenza che dal 1989 è stata la nostra linea di condotta».

Il Salice salentino Selvarossa Riserva 2010 è stato selezionato tra 20.000 vini recensiti tra 1700 aziende italiane. Una selezione che ha premiato non solo il prodotto, ma quello che quel vino rappresenta. «Noi vendiamo l’emozione attraverso il vino – spiega Maci - l’emozione della nostra terra, il calore del nostro sole, raccontiamo le peculiarità di un territorio ricco di storia che nella viticoltura trova le sue radici identitarie. Noi abbiamo grande rispetto per quella storia e per le sue tradizioni e ogni giorno, in campagna come nelle operazioni in cantina, ripetiamo quel rito d’amore che, supportato dalle più moderne tecnologie, ci consente di avere una produzione di qualità e assolutamente competitiva sui mercati».

E in effetti i mercati esteri continuano a rispondere con crescente interesse alla proposta di Cantine due Palme; l’azienda si conferma leader di mercato in Europa con paesi quali Germania, Svizzera, Olanda, Regno unito e Svezia e migliorano sensibilmente le crescite nei mercati emergenti quali Cina, Brasile che si possono oramai considerare come vere realtà; e anche quest’anno si registra un incremento del fatturato che, con un 24% di incremento, si chiude alla cifra di 28milioni di euro.

fonte: C.S. Cantine due Palme

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.