Log in

Nuova era per il peperoncino italiano

Peperoncino italiano Peperoncino italiano
Nuove proposte riguardanti il futuro economico sociale e culturale del peperoncino in Italia.

L’Associazione Peperoncino a Rieti nelle persone del proprio Presidente Stefano Colantoni, del Vice Presidente Vincenzo Regnini e del Socio ASCOM Leonardo Tosti, accompagnati dall’On. Guglielmo Rositani in qualità di Socio Fondatore dell’Accademia Italiana del Peperoncino, ha omaggiato il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, On. Nunzia De Girolamo, con il libro “Elogio al Peperoncino” che tanto successo ha avuto durante la Terza Fiera Campionaria Mondiale di Rieti del 2013.

Nella stessa giornata i Rappresentanti dell’Associazione si sono incontrati con il Direttore Generale del Ministero, Dottor Stefano Vaccari, per sottoporgli alcune importanti proposte riguardanti il futuro economico sociale e culturale del peperoncino in Italia.

Il Dottor Vaccari, dopo un approfondito confronto, anche su input del Ministro, ha accolto con entusiasmo la richiesta di una improcrastinabile ricerca di mercato per poter usufruire di dati certi circa il consumo e la produzione del peperoncino in Italia, al fine di una futura cosciente strategia. Infatti, nella stessa riunione, il Dottor Vaccari ha immediatamente dato l’incarico all’ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) di procedere con la ricerca.

La seconda proposta accolta riguarda la definitiva classificazione del peperoncino al fine di chiarire quali sono le norme nazionali ed europee da applicare per poter al più presto raggiungere l’obiettivo di una riconosciuta e riconoscibile QUALITA’ DEL PEPERONCINO ITALIANO.

Nella stessa circostanza, il Dottor Vaccari ha dato notizia che la richiesta dell’Associazione di poter partecipare all’EXPO 2015 di Milano era stata accolta e che il Ministero aveva stanziato per tutte le problematiche inerenti il peperoncino circa duecentomila Euro. I rappresentanti dell’Associazione hanno espresso gratitudine al Ministro e al Direttore Generale per la sensibilità dimostrata.

Rieti Cuore Piccante è organizzata dalla Associazione Peperoncino a Rieti con la collaborazione dell’Accademia Nazionale del Peperoncino, degli enti locali, della Regione Lazio e del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

fonte: agricolae.eu
Ultima modifica ilLunedì, 23 Settembre 2013 19:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.