Log in

A Milano la seconda edizione de ‘L’Abruzzo di sera 2013’

Abruzzo di Sera Abruzzo di Sera
Quasi 100 etichette saranno illustrate ed offerte in degustazione da circa 30 produttori abruzzesi.

I vini della Cantina Cerulli Spinozzi tra le 100 etichette abruzzesi protagoniste a Milano per la seconda edizione de ‘L’Abruzzo di sera 2013’ in programma domenica 22 e lunedì 23 settembre. Dopo il successo conseguito a Roma e a Milano nei due eventi del 2012, il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, il Consorzio di Tutela Colline Teramane e il Movimento Turismo del Vino Abruzzo, in collaborazione con la Regione Abruzzo tornano a proporre al pubblico milanese l’occasione di scoprire i vini e le tipicità gastronomiche della “Regione verde d’Europa”.

Quasi 100 etichette saranno illustrate ed offerte in degustazione da circa 30 produttori abruzzesi. L’evento è organizzato da Sinergia Advertising di Pescara ed è fissato per la sera di domenica 22 settembre presso la Sala Liberty dell’Osteria “Il Treno – Arte e diletto club” a Milano. Le ‘star’ in passerella saranno i vitigni più famosi, come il Montepulciano d’Abruzzo, il Cerasuolo d’Abruzzo e il Trebbiano d’Abruzzo, passando per i bianchi autoctoni Pecorino, Passerina e Cococciola, e per i vitigni più antichi in via di recupero come il Montonico e il Moscatello di Castiglione a Casauria, per un totale di 7 Denominazioni di Origine e 8 Indicazioni Geografiche Tipiche.

La cantina ‘Cerulli Spinozzi’ di Canzano proporrà una selezione di tre etichette scelte tra i vini di punta della sua produzione biologica: il Torre Migliori Riserva Montepulciano Docg ‘Colline Teramane’, il Montepulciano d’Abruzzo Doc e il Pecorino Cortàlto Colli Aprutini Igt. Durante la serata è previsto anche l’assaggio del noto olio extravergine d’oliva abruzzese e della tipica pasta “alla pecorara”, a base di farina e acqua e condita con verdure e ricotta, preparata dal pastificio abruzzese “La Mugnaia” davanti agli ospiti.Come da regolamento del Movimento Turismo del Vino, il pubblico milanese potrà accedere all’evento tramite l’acquisto dell’apposito calice da degustazione, usufruendo anche di uno sconto dietro presentazione di uno dei 40mila coupon o dei 10mila depliant che saranno distribuiti in città.

Lunedì 23 settembre, gli operatori del settore (ristoratori, enotecari, distributori, giornalisti e blogger) avranno l’occasione di incontrare ‘a tu per tu’ i 30 produttori (evento aperto solo dietro invito). A supporto della degustazione, ci saranno gli assaggi preparati dallo chef stellato Peppino Tinari del ristorante “Villa Majella” di Guardiagrele: preparazioni appositamente studiate per un menù a base dei prodotti più tipici della cucina abruzzese.

fonte e foto: Ufficio Stampa - Fabio Martini - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ultima modifica ilGiovedì, 19 Settembre 2013 18:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.