Log in

La terra in cooperativa. Il caso Gaia

Vigneti Vigneti
La pubblicazione di Angela Solustri e Franco Sotte è stata presentata il 17 settembre, a Roma, nel corso del seminario organizzato dall'Inea


Le trasformazioni nelle relazioni economiche e sociali che hanno riguardato, in questi ultimi anni, il fattore terra e le nuove forme di cooperazione sono stati i temi centrali del seminario organizzato dall’Inea e Agriregionieuropa che si è tenuto a Roma il 17 settembre, nel corso del quale è stata presentata la pubblicazione La terra in cooperativa. Il caso Gaia di Angela Solustri e Franco Sotte (Franco Angeli, 2013).

Partendo dal caso concreto della cooperativa Gaia, Gestione associata imprese agricole, che costituisce un caso originale di conduzione associata dei terreni, nel corso dell'incontro si è discusso sull’allentamento del rapporto fra proprietà e gestione della terra, che ha dato luogo alla nascita di nuove figure professionali e nuove soluzioni.

La cooperativa Gaia rappresenta un esempio di successo per la gestione e la valorizzazione della terra, quale risposta sia alla ricerca di soluzioni per i proprietari non direttamente coinvolti nella conduzione del proprio fondo sia alla frammentazione fondiaria. "Dall’agricoltura emerge una nuova domanda di cooperazione – ha dichiarato Tiziano Zigiotto, presidente dell’Inea – che scaturisce da nuovi bisogni e problemi. Maggiore attenzione ci viene richiesta dal mondo produttivo al quale dobbiamo rivolgere azioni volte a favorire l’aggregazione e l’agire collettivo delle imprese".

foto e fonte: Agronotizie

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.