Log in

Premio Verdicchio d'oro a Uliassi, Di Francisca, Castellucci

Premio verdicchio d'oro ansamed.info Premio verdicchio d'oro
Verrà consegnato in una manifestazione che promuove la cultura enogastronomica nelle Marche.

Vuole rendere omaggio alla poliedricità marchigiana il Premio 'Verdicchio d'oro', giunto alla sua 48/a edizione: il riconoscimento quest'anno è andato a Federico Castellucci, direttore generale dell'Oiv (Organizzazione internazionale di tutela della vigna e del vino), che oggi risiede a Parigi, alla campionessa olimpica di fioretto Elisa di Francisca e allo chef Mauro Uliassi. 

La manifestazione che promuove la cultura enogastronomica si terrà domenica 15 settembre nella Collegiata san Francesco a Staffolo (Ancona). "Nelle Marche - ha detto il presidente del Consiglio regionale delle Marche Vittoriano Solazzi - la cultura enogastronomica è importante non solo perché porta alla ribalta le nostre eccellenze, ma anche perché appoggia in modo significativo uno dei comparti maggiormente in crescita come quello dei vini". Solazzi ha ricordato "il successo che hanno ottenuto tutti i nostri vini al Vinitaly, con la partecipazione di oltre cento aziende marchigiane, molte delle quali hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti". 

Nell'ambito della manifestazione si terrà un convegno dedicato al 'Vino: veicolo di gioia, salute e...economia', presieduto da Giovanni Ballarini, presidente Aic, con la partecipazione - tra gli altri - dei tre premiati, del giornalista e scrittore Sandro Bellei, dello storico Tommaso Lucchetti e del presidente del Premio Bancarella Giuseppe Benelli.

fonte e foto: ansamed.info

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.