Log in

Turismo: boom Settembre con un grado in più e -30% pioggia

Turisti coldiretti.it Turisti
Coldiretti sottolinea un incremento delle prenotazioni last minute.

Le partenze di inizio settembre per l’ultimo scampolo di vacanze degli italiani sono state spinte da una estate 2013 segnata in Italia da una temperatura media superiore di quasi un grado (+ 0,96 gradi centigradi) e dal 30 per cento di precipitazioni in meno. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Isac Cnr che per questa ultima estate evidenziano notevoli anomalie rispetto alla media di riferimento del periodo 1971-2000.

Se il bilancio di giugno, luglio e agosto tracciato da Federalberghi è meno negativo del previsto, l’inizio del mese di settembre è stato segnato da tempo mite che - sottolinea la Coldiretti - hanno favorito le prenotazioni last minute che si sono sommate a quelle dei vacanzieri tradizionali di questo periodo che amano le vacanze all’insegna del relax e della tranquillità. Il risultato è che - stima la Coldiretti - circa 4,4 milioni gli italiani trascorreranno almeno un giorno di vacanza fuori casa nel mese di settembre attirati anche dai risparmi economici che possono superare il 30 per cento rispetto ai periodi di alta stagione. Insieme alle tradizionali mete marine in questo periodo sono particolarmente apprezzate anche le città d’arte e le mete naturali in montagna, nei parchi e nelle campagne. Ad avvantaggiarsene sono anche i ventimila agriturismi italiani dove si registra - conclude la Coldiretti - una tendenza all’aumento delle prenotazioni secondo Terranostra.

Fonte e foto: coldiretti.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.