Log in

Vino Campania: arriva primo protocollo d'intesa terre del Sannio

Valle del Sannio ansa.it Valle del Sannio
La Valle del Vino del Sannio con i suoi 11 territori e Città del Vino insieme per la realizzazione di una zonazione vitivinicola e agroalimentare, di qualità tutelata e valorizzata da regole e principi chiari, e per diventare un vero e proprio distretto agroalimentare.

Sono questi i punti del primo protocollo d'intesa delle Terre del Sannio che verrà firmato il 1 settembre al Castello Mediovale di Guardia Sanframondi, comune della provincia di Benevento a più forte vocazione agricola e vitivinicola con 800 aziende agricole (il 10% di tutta la regione Campania, che ne conta circa 8.000) e 12.000 ettari di vigneto tra i più estesi e compatti della Campania. 

L'associazione Nazionale Città del Vino riunisce i suoi 'ambasciatori' per una 3 giorni, dal 31 agosto al 1 settembre. Al centro, la tutela della viticoltura locale e del paesaggio rurale di un distretto di agroalimentare di qualità. Non mancheranno momenti di confronto tra gli ambasciatori e gli amministratori delle Città del Vino insieme a importanti personaggi del settore enoico e agroalimentare come Mario Fregoni, decano della ricerca scientifica in viticoltura e Roberto Burdese, presidente di Slow Food Italia su temi caldi come le buone pratiche di gestione territoriale, l'ambiente e il vino, il marketing territoriale, il turismo enogastronomico e lo sviluppo sostenibile. ''L'evento di Guardia Sanframondi - afferma Paolo Benvenuti, direttore dell'Associazione Nazionale Città del Vino - è stato pensato come un laboratorio di idee sotto forma di seminario dinamico su temi, come raccontare il territorio per la vitivinicoltura di qualità; vino, salute e dieta mediterranea''.(ANSA).

fonte e foto: ansa.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.