Log in

Benvenuta vendemmia. A Cantine Due Palme, lunedì 12 agosto, si taglia lo Chardonnay.

Angelo Maci, presidente Cantine due Palme. trnews.it Angelo Maci, presidente Cantine due Palme.
Torna anche quest’anno l’appuntamento con il taglio del primo grappolo a Cantine due Palme. Ospiti l’assessore Fabrizio Nardoni e Antonio Calò, presidente dell’Accademia nazionale della Vite e del Vino.

La vendemmia, iniziata già da qualche giorno con il taglio della base spumante, entra nel vivo con la raccolta delle uve bianche.

Saranno l’assessore regionale alle Politiche Agricole, Fabrizio Nardoni, e il presidente dell’Accademia della Vite e del Vino, Antonio Calò, ad accompagnare Angelo Maci, presidente di cantine Due Palme, in quello che è ormai un rito che si ripete negli anni.

Uno dei momenti più importanti della vita di un’azienda vinicola è la vendemmia, quella circostanza in cui il sonno dell’uomo è destato dal richiamo della terra. E quest’anno si prevede un’annata molto positiva. «Lo scorso anno la Puglia ha sofferto in termini di raccolta – dichiara Angelo Maci -. Quest’anno, dalla verifica della cosiddetta “cacciata delle uve” abbiamo già potuto registrare un 15-20% in più rispetto l’ultima annata». 

Lunedì mattina saranno dunque le donne abituate alla raccolta a guidare con la loro esperienza il neo assessore regionale Nardoni nel taglio dei grappoli.

Si comincia con lo chardonnay che, dice sempre Maci «lascia sperare in una produzione di qualità. Dai primi di luglio sono iniziate le prove di maturazione fenolica e i prelievi in campo che danno indicazioni di una buona maturazione, di un’acidità totale e di un ph ideali per poter avere una buona produzione. Lo stesso vale per le uve rosse la cui raccolta è, invece, prevista per la prima decade di settembre.

Cantine due Palme si trova a Cellino san Marco, Brindisi, Puglia.

fonte: Comunicato Stampa
foto: Angelo Maci, presidente Cantine due Palme. by trnews.it
Ultima modifica ilDomenica, 11 Agosto 2013 10:08

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.