Log in

È Forte questo Gavi 2013

Presentazione del Gavi Docg 2012.

Il territorio in cui nasce il Gavi DOCG custodisce alcune “gemme” artistiche che, il 12 maggio, verranno svelate al pubblico. Epicentro della manifestazione il maestoso Forte medievale, dove ad attendere turisti e wine-lover ci saranno degustazioni della nuova annata del Gavi DOCG e piatti piemontesi e liguri.

Per tutta la giornata i produttori riuniti nel Circuito Golden Gavi offriranno in degustazione il Gavi DOCG 2012: per appassionati e wine-lover sarà l’occasione per confrontarsi, commentare e scoprire curiosità sul vino e sul territorio a diretto contatto con i produttori.

L’ingresso al Forte di Gavi è libero, mentre la degustazione è a pagamento: i 10 euro del biglietto (con lo speciale bicchiere “Golden Gavi” in omaggio) verranno devoluti in beneficenza all’associazione “Amici del Forte” per le opere di restauro del Forte e al Convento francescano di Gavi.


Il Gavi sposa il pesto

Domenica 12 maggio al Forte la vigna sposa il pesto: calici e mortai vicini per un giorno, durante il quale si alterneranno degustazioni di vino proveniente da alcune fra le migliori cantine locali e gare di pesto al mortaio organizzate da Roberto Ciccarelli e Stefania Passaro, fondatori dell'Associazione culturale 'Siamo Gente Di Mare' e appassionati di tradizioni enogastronomiche liguri. Roberto é un esperto dell'antica arte del pesto al mortaio, più volte vincitore di competizioni a livello regionale e già qualificato ai Mondiali di Pesto al mortaio del 2014. Una bella occasione per gustare il frutto di saperi diversi accomunati dalla costante ricerca dell'eccellenza.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.