Log in

Luca Martini è il miglior sommelier del mondo

È Luca Martini il Miglior Sommelier del Mondo. Aretino, 32 anni, lavora nella propria città presso l'Osteria da Giovanna.

Martini si è affermato dopo una competizione appassionante svoltasi oggi presso l'Hotel Park Lane Sheraton a Londra. Al secondo posto a pari merito si sono classificati il francese Jonathan Fillon e il triestino Dennis Metz.

Il concorso ha visto la partecipazione di 22 concorrenti in rappresentanza delle associazioni appartenenti alla Worldwide Sommelier Association, promotrice e organizzatrice dell'evento.

La giornata per i sommelier in gara ha avuto inizio alle ore 9.00 con le prove di semifinale: un lungo questionario con quesiti che spaziavano dall’enografia internazionale all’enologia, dai vitigni a birre, liquori, distillati e acque, oltre ad abbinamenti cibo-vino, alla degustazione alla cieca di due etichette da riportare per iscritto in inglese e a una prova di comunicazione. I tre sommelier che hanno ottenuto il miglior punteggio si sono quindi sfidati alle 16.00 sul palco della grande ballroom dell'Hotel Park Lane Sheraton.

La finale, da condurre unicamente in lingua inglese, è stata ancor più impegnativa e ha messo a dura prova i tre finalisti: la degustazione e il riconoscimento di due vini, una birra e un distillato, il servizio di un aperitivo, la richiesta di un suggerimento di un cocktail, l'abbinamento di vini a due menù, la decantazione di un vino rosso, un'ulteriore prova di comunicazione e la descrizione delle caratteristiche delle etichette elencate in una carta dei vini.

Una serie di banchi d’assaggio di vini e cibi italiani d’eccellenza ha fatto da cornice all’evento, regalando per tutto il giorno una grande opportunità di degustazione a tutto il pubblico intervenuto all’evento.

Fonte: aisitalia.it
Ultima modifica ilMartedì, 23 Aprile 2013 07:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.