Log in

Il Vino della famiglia Mandela

La famiglia del politico sudafricano venderà i suoi vini anche in USA e devolverà parte dei guadagni in beneficienza

Per decenni il nome di Nelson Mandela è stato sinonimo di riforme politiche e lotta contro l’apartheid sudafricano. Oggi con il lancio del House of Mandela Wines, la figlia e la nipote sperano di aggiungere anche dell’ottimo vino a questa lista.

Questo è un segno di quanta strada abbiano fatto sia l’industria enologica e il paese dal lontano 1994, quando l’apartheid venne eliminato e Mandela divenne il primo presidente nero della nazione. “Il movimento del vino sta crescendo”, ha detto Tukwini Mandela, la nipote di Mandela. “Un numero crescente di persone sta sperimentando e scoprendo il vino. E oggi un’ampia parte della comunità nera sta imparando ad apprezzare il vino.”

La famiglia ha lanciato le loro miscele di uve bianche e rosse negli Stati Uniti durante il South Beach Wine and Food festival. I prezzi vanno dai 12 ai 50 dollari.

Le bottiglie con tappo a vite sono decorate con l’immagine di un’ ape, il logo della compagnia che simbolizza compassione, condivisione ed umanità e “colui che ha il coraggio di sfidare lo status quo”.

“Rendiamo omaggio ai nostri avi”, ha detto Tukwini Mandela. “Raccontiamo la storia della nostra famiglia e le nostre radici con questi vini ed ovvio usare il nome Mandela”

La collezione include vini bianchi, rossi e spumanti. L’unica nel Sud Africa, la House of Mandela produce un ‘pinotage’ , uno dei preferiti della famiglia Mandela.

“Il Sudafruica sta maturando nei termini di loro prodotti enologici”, ha detto Makaziwe Mandela, figlia di Mandela.

La House of Mandela Wines donerà una parte del suo guadagno alle comunità di beneficenza che lavorano nell’ambito dell’educazione, salute, cultura ed energia in Sud Africa.

“C’è tanta sinergia tra il vino e la nostra famiglia”, ha detto Makaziwe Mandela. “Ma quando si osserva come l’uva cresce, la vite non cresce in linea retta. Si torce e gira, rappresentando i meandri della vita. La vita non è una linea retta. Siamo orgogliosi si riuscire a creare dalle avversità delle esperienze bellissime.”

Fonte: AIOL


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.