Log in

Nasce il “Fiano delle Puglie”

Lunedì 21 a Bari la costituzione del Comitato promotore.
Anche la Puglia avrà la sua denominazione di origine protetta per il Fiano.


Al celebre vitigno che sembra sia stato introdotto in Puglia dagli angioini nel XII secolo, sarà infatti dedicata la DOP “Fiano delle Puglie”, grazie all'atto costitutivo che il prossimo 21 gennaio renderà ufficiale la domanda di riconoscimento.

L'importante documento sarà sottoscritto dai produttori alla presenza di un notaio e dell'assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia DARIO STEFÀNO.

Fra i protagonisti di questo importante percorso c'è il Movimento Turismo del Vino Puglia, promotore della costituzione del Comitato che avrà il compito di introdurre presso il Ministero delle Politiche Agricole la domanda per il riconoscimento, la cui relazione tecnica è stata redatta dal prof. Antonio Calò con la collaborazione dell’Accademia della Vite e del Vino.

L'appuntamento è quindi per LUNEDÌ 21 GENNAIO ALLE ORE 11.00 presso la sede dell’assessorato regionale alle Risorse Agroalimentari (Bari, Lungomare Nazario Sauro).

Fonte: comunicato stampa.


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.