Log in

Fra Vino Mito e Storia

Anfore vinarie etrusche, brocche ritrovate negli antichi corredi funerari, buccheri e persino la ricostruzione di un triclinum romano, completo di tutti gli arredi.


‘Una mostra nella mostra’ è Vino fra mito e storia un itinerario nell’antichità attorno alla vite e al vino visitabile fino al 5 maggio 2013, dove il suo nucleo principale è la splendida struttura cinquecentesca della Fortezza Medicea di Siena, sede di Enoteca Italiana, all’interno della sua esposizione permanente “Parladivino” con oltre 1600 etichette italiane.

Una mostra raffinata e di primaria importanza - voluta dall’Assessore provinciale all’Agricoltura e Turismo di Siena Anna Maria Betti e curata dal direttore del Museo Archeologico Nazionale di Firenze Giuseppina Carlotta Cianferoni - espone circa un centinaio di opere di un lungo viaggio che, partito più di cinquemila anni fa nel vicino Oriente, passando per i Greci, i Romani e gli Etruschi, arriva fino all’Italia medievale e moderna, databili dal 1300 a.C. fino all’epoca imperiale romana. Tra gli oggetti in mostra spiccano vasi e utensili in bronzo, anfore, brocche, coppe ma anche urne dove i defunti sono raffigurati sdraiati a banchetto. L’esposizione, nelle sue sezioni, affronta il tema della vinificazione e della viticoltura, per concentrarsi poi sull’ideologia del Simposio, il momento del ‘bere insieme’, nei suoi vari aspetti.

Una mostra raffinata e di primaria importanza - voluta dall’Assessore provinciale all’Agricoltura e Turismo di Siena Anna Maria Betti e curata dal direttore del Museo Archeologico Nazionale di Firenze Giuseppina Carlotta Cianferoni - espone circa un centinaio di opere di un lungo viaggio che, partito più di cinquemila anni fa nel vicino Oriente, passando per i Greci, i Romani e gli Etruschi, arriva fino all’Italia medievale e moderna, databili dal 1300 a.C. fino all’epoca imperiale romana. Tra gli oggetti in mostra spiccano vasi e utensili in bronzo, anfore, brocche, coppe ma anche urne dove i defunti sono raffigurati sdraiati a banchetto. L’esposizione, nelle sue sezioni, affronta il tema della vinificazione e della viticoltura, per concentrarsi poi sull’ideologia del Simposio, il momento del ‘bere insieme’, nei suoi vari aspetti.

Fonte-. enotecaitaliana.it

Ultima modifica ilMartedì, 11 Dicembre 2012 20:16

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.