Log in

Dennis Metz è il Miglior Sommelier d'Italia 2012

Il titolo di Miglior Sommelier d'Italia 2012 è stato conquistato da Dennis Metz. Oltre a essersi aggiudicato l'ambito tastevin tricolore, ha ricevuto anche il Premio Franciacorta dopo una combattuta finale, svoltasi questo pomeriggio nel teatro Elfo Puccini a Milano.


Trentaquattro anni, originario di Trieste, Metz ha lavorato fino a poco tempo fa in Valle d'Aosta e attualmente è consulente enogastronomico per alcuni ristoranti. Nella finale ha prevalso su Daniele Arcangeli, restaurant manager presso l’Hotel Principe a Forte dei Marmi (LU), e Valentina Merolli Porretta, sommelier presso il Saint Hubertos Resort a Cervinia (AO).

Una sfida appassionante quella dei tre sommelier giunti in finale. Dopo una selezione molto impegnativa iniziata in mattinata insieme agli altri otto partecipanti, nel pomeriggio si sono misurati in una serie di prove che non hanno mancato di stupire e coinvolgere tutti gli spettatori presenti: dalla descrizione organolettica di alcuni vini al riconoscimento di quattro bevande alcoliche, dall’abbinamento cibo-vino al servizio di una magnum di Franciacorta, dall’accoglienza dei clienti alla presa dell’ordine in lingua straniera, dalla correzione di una carta dei vini con errori a una prova di comunicazione.

Il vincitore ha ricevuto da Antonello Maietta, Presidente Nazionale dell'AIS, il trofeo di "Miglior SOmmelier d'Italia" e un assegno da 7.000 euro e sei magnum di Franciacorta da Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta, che, per il terzo anno consecutivo, è partner del Concorso con l’obiettivo di sostenere l'AIS nella diffusione della conoscenza delle più prestigiose realtà vitivinicole italiane e nella promozione della cultura del vino, di cui i sommelier sono i principali portavoce sia in Italia che all’Estero.

Fonte: aisitalia.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.