Log in

Corso: "Biotecnologie e sicurezza”

Roma, 27 Novembre 2012. Nell’ambito delle iniziative INAIL, finalizzate alla promozione della cultura della sicurezza nelle scuole, si intende realizzare un Seminario di approfondimento sulle Biotecnologie per i docenti delle scuole superiori, al fine di realizzare una corretta politica di comunicazione dei risultati scientifici raggiunti nel settore.
Il seminario nasce infatti dall’esigenza di valorizzare e incentivare il notevole sforzo svolto dall’Europa ed anche dall’Italia, nel settore biotech. Le applicazioni in campo biomedico rappresentano l’ambito nel quale le biotecnologie hanno dato finora il contributo più significativo, sia in termini di prodotti (terapeutici, vaccini e diagnostici), sia nell’ambito della ricerca e dello sviluppo. Inoltre le aziende che utilizzano il biotech in campo agroalimentare e industriale sono in crescita, a conferma delle ampie potenzialità applicative di queste tecnologie.

Nel nostro paese le biotecnologie, in particolare quelle applicate all’agricoltura, sono da sempre oggetto di un acceso dibattito tra opinione pubblica, mondo della ricerca e istituzioni. Per questo motivo, e grazie al rapido sviluppo delle nuove tecnologie, risulta prioritaria l’esigenza di perseguire strategie di formazione e informazione che tengano conto degli attuali mezzi di comunicazione multimediale, attraverso i quali i contenuti tecnici siano trasmessi in un linguaggio comprensibile e, dove possibile, interattivo. Sono state infatti utilizzate modalità di comunicazione di tipo sia cartaceo, sia informatico (opuscoli divulgativi e cd-rom), in modo da realizzare un diretto coinvolgimento del lettore e un'immediata e corretta comunicazione scientifica. In particolare, la versione multimediale realizzata, che sarà presentata nell’ambito del seminario, si avvale di elaborazioni grafiche e animazioni utili a divulgare, in modo approfondito ed esauriente, attraverso un layout facile ed intuitivo, gli aspetti scientifici, normativi e sociali delle biotecnologie.

Programma


Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti.

Ore 9.30
Indirizzo di benvenuto e apertura dei lavori.
Ing. Paolo Pittiglio, INAIL, Direttore DIPIA
.......................................................................................

Ore 9.45
Introduzione al concetto di biotecnologie (mediche, ambientali, agroalimentari).
Dott. ssa Elena Sturchio

Ore 10.00
Prevenzione e sicurezza a partire
dall’impiego delle biotecnologie nei laboratori
(MOGM) fino alle sue applicazioni
cliniche.
Dott.ssa Barbara Ficociello

Ore 10.45
Organismi Geneticamente Modificati
e Sicurezza alimentare.
Dott. ssa Marzia De Giacomo

Ore 11.30 Coffe break

Ore 11.45 L’agricoltura sostenibile:
probabile compromesso tra agricoltura convenzionale e le agro biotecnologie?
Dott. ssa Laura Casorri

Ore 13.00
Lunch

Ore 14.00
Le biotecnologie, la società e la comunicazione.
Dott. ssa Giuditta Simoncelli

Ore 14.45
L’esperienza dell’INAIL nella
diffusione della cultura della salute e sicurezza nelle scuole.
Dott. ssa Maria Cristina Dentici
Dott. Adriano Papale

Fonte: comunicato stampa

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.