Log in

Si alza il sipario del Teatro La Fenice e Viticoltori Ponte celebra l’occasione presentando il nuovo vino Rosso che completa la raffinata gamma prodotta per il grande Teatro veneziano.

Viticoltori Ponte annuncia la nascita del nuovo vino Rosso Doc Venezia Teatro La Fenice in occasione della prima dell’Otello di Giuseppe Verdi che inaugura la stagione 2012-2013 e nel contempo segna l’inizio delle celebrazioni per il doppio bicentenario di nascita di Verdi e Wagner.


Il debutto in società del Rosso Teatro La Fenice in concomitanza con una serata così importante vuole accendere i riflettori sul legame sinergico tra due protagonisti del territorio veneto: da una parte lo storico Teatro di Campo San Fantin, dall’altra Viticoltori Ponte, due attori tanto diversi, quanto vicini perché entrambi espressione di un forte legame con il comune territorio veneto di riferimento e un altrettanto forte impegno nel rappresentare il meglio della italianità sul palcoscenico internazionale, come esprime per questa occasione il direttore generale Massimo Benetello:

“La nostra Cantina vuole legare indissolubilmente il suo futuro, come già lo è la sua storia, alla cultura del nostro splendido territorio veneto, in questo modo cerchiamo di essere interpreti di una realtà di grande tradizione ma sempre in evoluzione. Questo per noi oggi significa essere la cantina cooperativa di Ponte di Piave: custodi della tradizione, motori del cambiamento.

Il progetto La Fenice, che ci vede impegnati tanto nella produzione, quanto nella vendita e promozione dei vini a marchio del Teatro e che firma un Prosecco, un Rosè, un Pinot Grigio ed oggi il nuovissimo Rosso, nasce in modo pienamente coerente a questa visione: trovare i migliori partner di tipicità e di identità per esprimere l’eccellenza delle nostre terre venete secondo una ambizione di evoluzione nel rispetto della nostra identità. Quale migliore connubio se non quello con lo splendido Teatro veneziano, uno dei più celebrati, affascinanti ed eleganti teatri d’opera del mondo.”

Il progetto dei vini a marchio Teatro La Fenice è giovanissimo: presentato in anteprima nell’aprile 2011 in occasione di Vinitaly - con un Prosecco Millesimato Doc, un Rosé Extra Dry Spumante e un Pinot Grigio Doc - ha iniziato l’effettiva commercializzazione poco più di un anno fa.

Dedicato ad un segmento di clientela di nicchia in Italia e nel mondo, ha raggiunto oggi il traguardo delle prime 40.000 bottiglie, delle quali quasi il 90% sono rappresentate dal Prosecco, che anche in questo caso dimostra di essere sempre vincente nelle preferenze del pubblico e si conferma un grande portabandiera del vino veneto e italiano nel mondo.

La Cantina Ponte, fondata nel 1948 con sede a Ponte di Piave in provincia di Treviso, è oggi una della realtà più dinamiche e importanti del Veneto. Rappresenta 1.200 soci, 2.000 ettari di vigneto, che si estendono dal Nord di Venezia fino alla zona pedemontana della provincia di Treviso e circa 12 milioni di bottiglie prodotte, di cui 5.600 di Prosecco DOC diffuse in tutta Italia e in numerosi paesi esteri. Cantina Ponte garantisce per i suoi vini - dai fermi ai frizzanti, dagli spumanti ai biologici - un elevato standard qualitativo certificato e testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuti e con le sue 5 enoteche dirette, situate nella sede centrale di Ponte di Piave, a Villorba, Vedelago, Eraclea e Caposile, rappresenta un importante e sicuro punto di riferimento per tutti gli abitanti del territorio. 

Fonte: news segnalata a vinoway.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.