Log in

Viticoltori Ponte interviene al congresso delle scuole enologiche europee a Conegliano

La grande azienda cooperativa trevigiana, sempre in prima linea nel sostegno alle attività di formazione per i giovani, partecipa al XI Congresso della rete delle Scuole Enologiche Europee che si terrà dal 13 al 16 novembre 2012 a Conegliano.
Al convegno di chiusura del Congresso che si terrà domani presso la sede della Provincia di Treviso, ente patrocinatore dell’iniziativa, insieme a Regione Veneto e Comune di Conegliano, interverrà anche Giancarlo Guidolin, Presidente di Viticoltori Ponte, unica realtà cooperativa presente alla giornata.
Il programma del convegno incentrato sull’apporto alla viticoltura del prof. Luigi Manzoni, l’illustre insegnante e ricercatore, creatore degli omonimi “incroci”, che operò proprio nell’Istituto di Conegliano per quasi cinquant’anni, sarà lo spunto per parlare da un lato di vitigni autoctoni, della loro tutela e valorizzazione, dall’altra di tecniche produttive e controlli agronomici anche in una realtà di larga scala come quella di Viticoltori Ponte, che accorpa attorno a sé 2.000 ettari di vigneto di proprietà di 1.300 soci.
Prosegue così la collaborazione della Cantina di Ponte di Piave con la Scuola Enologica veneta già intrapresa in maniera fattiva dall’anno scorso, quando è stato ufficializzato il sostegno di Viticoltori Ponte al museo dedicato a Luigi Manzoni, luogo che testimonia con le collezioni, i materiali, la produzione scritta, le strumentazioni del professore il lavoro scientifico svolto nel corso degli anni, e che ne garantisce una opportuna fruizione e trasmissione nel tempo della cultura scientifica, allo scopo finale di qualificare il territorio circostante.

La Cantina Ponte, fondata nel 1948 con sede a Ponte di Piave in provincia di Treviso, è oggi una della realtà più dinamiche e importanti del Veneto. Rappresenta 1.300 soci, 2.000 ettari di vigneto, che si estendono dal Nord di Venezia fino alla zona pedemontana della provincia di Treviso e circa 10 milioni di bottiglie prodotte. Cantina Ponte garantisce per tutti i suoi vini - dai fermi ai frizzanti, dagli spumanti ai biologici - un elevato standard qualitativo certificato e testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuti e con le sue 5 enoteche dirette, situate nella sede centrale di Ponte di Piave, a Villorba, Vedelago, Eraclea e Caposile, rappresenta un importante e sicuro punto di riferimento per tutti gli abitanti del territorio.


Fonte: notizia segnalata

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.