Log in

Olio e Frantoi in festa nelle terre del Soave


Porte aperte nei frantoi della Strada del Vino Soave per assaggiare l'olio nuovo, vedere le fasi di lavorazione, annusare creme e saponi a base di olio extravergine d'oliva
E nel territorio, sapori d'autunno e della tradizione protagonisti dei festeggiamenti organizzati in onore dell'olio novello.

Buono e salutare, l'olio extravergine d'oliva è un alimento caposaldo della dieta mediterranea. Per questo, nel periodo autunnale di raccolta, è protagonista di molte iniziative intraprese nei territori in cui l'olivicoltura occupa un posto importante, come ad esempio nelle colline della Pedemontana dell'est veronese. In queste zone, belle da visitare, si trovano i frantoi soci della Strada del Vino Soave, tutti di solida tradizione familiare nonché tra i più importanti del veronese in fatto di produzione olearia, e che in autunno aprono le porte ai visitatori per far conoscere "l'extra vergine made in Italy".

Turismo esperienziale per grandi e piccini. Tutti dovrebbero sperimentare, almeno una volta nella vita, la visita ad un frantoio: passeggiare tra gli ulivi, vedere come le olive diventano olio con le antiche macine in pietra e imparare a conoscerlo con degustazioni guidate, come propone Redoro Frantoi Veneti - Antico Frantoio di Mezzane di Sotto (su prenotazione, tel. 045-907622). Ed ancora, immergersi nei delicati profumi di cosmetici a base di olio d'oliva extravergine prodotti nel frantoio Bonamini di Illasi (tel. 045-6520558). Oltre ad approfittare, naturalmente, della gita fuori porta per far scorta invernale di olio extravergine di qualità e al 100 per cento italiano (anche Gugole Antonio di Colognola ai Colli, tel. 045-7675137).

Le sagre dell'olio 2012. Numerose le feste organizzate nel territorio della Strada del Vino Soave, con degustazioni guidate di olio novello e specialità tipiche da gustare. Si inizia sabato 27 ottobre con la Festa dell’olio di Montecchia di Crosara mentre nel weekend di Ognissanti (3-4 novembre), a Cazzano di Tramigna c'è la tradizionale Festa dell'Olio, Profumi e Sapori della Val Tramigna. Duplice appuntamento con l'olio novello a Illasi, dapprima con la festa "Olio in Camper" (17-18 novembre) e poi con la manifestazione “L'Olio fa festa” (24- 25 novembre).

Olio, vino e gran bolliti. Tra una festa dell'olio e una visita in frantoio, nelle tre valli - Tramigna, Illasi e Mezzane - disseminate di olivi, s'incontrano agriturismi, trattorie e ristoranti dove si possono gustare le specialità locali, come risotti e i gran bolliti (bollito di manzo, gallina, lingua di bovino e testina di vitello con cotechino) serviti con la pearà, tipica salsa veronese a base di pane, midollo di bue e pepe. Ed ancora, visitare le numerose cantine, dove le degustazioni di Soave sono accompagnate da assaggi di formaggio Monte Veronese Dop, prosciutto di Soave e sopressa veronese e, nel caso del Recioto di Soave Docg, dolci prelibatezze come la Reciotina. Per dormire, nel territorio sono disponibili B&B e hotel, alcuni immersi nel verde delle colline altri più vicini ai borghi abitati. Info: Strada del vino Soave, www.stradadelvinosoave.com, tel. 045.7681407.

Fonte: comunicato stampa.

Ultima modifica ilLunedì, 22 Ottobre 2012 09:49

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.