Log in

Italiani spendono più per la benzina che per il vino

L’aumento del prezzo del carburante pesa notevolmente sulle tasche dei cittadini. Secondo uno studio di Coldiretti sulla base dei dati Istat, in occasione del nuovo record storico raggiunto dal prezzo della benzina al Sud, le famiglie spendono mensilmente molto di più per il pieno della macchina (mediamente 471 euro) che in cibo (467 euro)


L’aumento del prezzo del carburante pesa notevolmente sulle tasche dei cittadini. Secondo uno studio di Coldiretti sulla base dei dati Istat, in occasione del nuovo record storico raggiunto dal prezzo della benzina al Sud, le famiglie spendono mensilmente molto di più per il pieno della macchina (mediamente 471 euro) che in cibo (467 euro). Il prezzo della benzina alla pompa ha sorpassato quello del vino, del latte e della pasta. Secondo l’Osservaprezzi del Ministero dello Sviluppo economico, al Sud la verde viene pagata quasi 1,69 euro al litro, un valore superiore a quanto costa mediamente il vino da tavola a Napoli o a Bari.

Fonte: www.infoiva.com
Ultima modifica ilMercoledì, 29 Agosto 2012 11:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.