Log in

AIS TARANTO: Orecchiette nelle 'nchiosce!

Estate, ceramica, tradizioni pugliesi, enogastronomia, cultura del vino, spettacoli, promozione del territorio. Queste le tags di Orecchiette nelle 'nchiosce.

Il 6 e 7 agosto prossimo ritorna - con la seconda edizione - il percorso enogastronomico di successo organizzato da Indde e dall'associazione "Le idee non mancano". Il centro storico di Grottaglie sarà ancora una volta il magico scenario, dopo le 25 mila presenze dello scorso anno, di una grande festa della Puglia e della sua cultura. Tutto nelle 'nchiosce” (vicoletti, ambiti semi-privati. In arabo "Azzika"). Protagoniste: le orecchiette, le regine incontrastate della pasta pugliese, preparate in diversi modi da un team di chef d'altissimo profilo, tra cui alcuni riconosciuti dalle riviste più importanti del settore (Gambero Rosso, Guida Michelin, Chic).

Ad accompagnarle, i vini di otto tra le migliori cantine regionali, serviti con ottima e stimata professionalità dai sommelier dell'AIS (Associazione Italiana Sommelier) della Provincia di Taranto che fanno capo al Sommelier Professionista Giuseppe Cupertino.

La novità di quest'anno è rappresentata dalla presenza delle eccellenze pugliesi gastronomiche: olio, formaggio e altri prodotti, saranno presenti nel percorso attraverso degli stand dedicati.Gli spettacoli della seconda edizione saranno ancora più ricchi e interessanti, a partire dai testimonial che si esibiranno in apertura delle due serate da un balcone di Piazza Regina Margherita, cuore del centro storico grottagliese: PIO & AMEDEO (6 agosto), duo cabarettistico foggiano, direttamente da "Le Iene", trasmissione cult di ItaliaUno. PINUCCIO (7 agosto), il fenomeno web italiano dell'anno. I suoi video delle telefonate ai personaggi della politica, impazzano su internet, rappresentando un esempio riuscitissimo di "satira virale". All'interno del percorso la musica popolare la farà da padrona con band e spettacoli che ripercorranno in diversi stili la storia della Puglia."Orecchiette nelle 'nchiosce" farà scoprire ancora una volta il lato più suggestivo di Grottaglie, in cui tradizione e cultura si fonderanno in tutte le peculiarità possibili: dal cibo al buon vino, dalla cultura del territorio ai suoni e alle immagini che la città salentina è in grado di emanare. I visitatori, inoltre, avranno la possibilità di visitare tutti i luoghi d'interesse storico e culturale della città delle ceramiche con mostre annesse (Casa del Santo: Francesco De Geronimo, Chiesa Madre, Castello Episcopio, ecc.).Grottaglie capitale della Puglia per due serate.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.