Log in

Giancarlo Moretti Polegato alla Prosecco Cycling

Il presidente di Villa Sandi parteciperà all'evento di Valdobbiadene con una bicicletta Bottecchia: "Una bella sfida, inizio ad allenarmi".

Il re del vino sale in bicicletta. Giancarlo Moretti Polegato parteciperà alla Prosecco Cycling, il grande evento di sport e spettacolo che Valdobbiadene ospiterà il 7 ottobre.

La passione per le due ruote ha contagiato anche il presidente di Villa Sandi che, alla Prosecco Cycling, per la sua prima esperienza da ciclista in un evento di questo livello, si presenterà in sella ad una fiammante bicicletta Bottecchia.

“Villa Sandi è partner della Prosecco Cycling da cinque anni - ha commentato Giancarlo Moretti Polegato, in occasione della serata di gala che, alla Locanda Sandi, ha di fatto avviato il conto alla rovescia in vista dell’appuntamento di Valdobbiadene -. E’ un evento in cui crediamo e che rappresenta un bella opportunità per la nostra azienda e per l’intero territorio. Ora mi attende questa nuova sfida: alla Prosecco Cycling dovrò fare almeno 70 km (la lunghezza del percorso corto, mentre il lungo misurerà 120 km, ndr). Cercherò di allenarmi per non sfigurare”.

Giancarlo Moretti Polegato ha ricevuto la bicicletta con cui pedalerà alla Prosecco Cycling dalla mani di un emozionato Diego Turato, presidente di Bottecchia, storica azienda nata sulle orme del mitico Botescià, il ciclista di Colle Umberto, due volte vincitore del Tour de France a metà degli anni ’20.

Il legame tra la Prosecco Cycling e la leggenda di Bottecchia non è casuale. “Il ciclismo è nel dna dei trevigiani - ha aggiunto Alessandro Martini, direttore del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, dopo aver donato a Moretti Polegato un caschetto da ciclista con il logo dell’ente -. La Prosecco Cycling è un evento che fa promozione turistica ai massimi livelli e ci aiuta a vendere l’immagine del territorio e della Docg sui mercati italiani ed esteri. Questo è il nostro contributo all’economia del territorio dell’Altamarca”.

L’azienda Ms Tina, rappresentata da Marcel Tinazzi, ha offerto a Giancarlo Moretti Polegato una divisa del Prosecco Team. Ora il presidente di Villa Sandi inizierà ad allenarsi, con obiettivo l’appuntamento del 7 ottobre.

La serata alla Locanda Sandi ha tenuto anche magnificamente a battesimo la partnership tra la Prosecco Cycling e l'Organizzazione di Produttori della pesca dei Fasolari, che il 7 ottobre, a Valdobbiadene, proporrà l’abbinamento tra le eccellenze ittiche dell’Alto Adriatico e il Prosecco Superiore Docg di Villa Sandi.

“La Prosecco Cycling è un evento che cresce di anno in anno e in cui l’amministrazione comunale di Valdobbiadene ha creduto sin dall’inizio - ha detto il vice sindaco Pietro Giorgio Davì, lui stesso appassionato ciclista, intervenuto alla serata assieme al sindaco Bernardino Zambon -. Il comitato organizzatore, guidato da Massimo Stefani, segue l’evento con una passione ammirevole. Valdobbiadene e l’intero territorio devono un gigantesco grazie alla Prosecco Cycling”.

Nella foto, la consegna della bicicletta Bottecchia a Giancarlo Moretti Polegato. Da sinistra: Pietro Giorgio Davì (vice sindaco di Valdobbiadene), Marcel Tinazzi (Ms Tina), Massimo Stefani (comitato organizzatore Prosecco Cycling), Giancarlo Moretti Polegato (Villa Sandi), Diego Turato (Bottecchia), Floriano Zambon (vice presidente Provincia di Treviso), Bernardino Zambon (sindaco di Valdobbiadene), Alessandro Martini (Marca Treviso).

Fonte: comunicato stampa.


Ultima modifica ilMercoledì, 01 Agosto 2012 12:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.