Log in

Premio Miglior Chef Emergente d’Italia 2012

I protagonisti del Premio Miglior Chef Emergente d’Italia del Sud saranno in gara da Domenica 20 Maggio 2012 fino a Martedì 22.
Come tradizione anche quest’anno la kermesse ideata e presentata dal giornalista gastronomo Luigi Cremona e organizzata da Witaly, avrà luogo nello storico ed esclusivo Circolo Savoia, in concomitanza con VitignoItalia, a Napoli, sulla banchina del porticciolo di Santa Lucia davanti a Castel dell’Ovo.

I migliori giornalisti del settore, che presiederanno la prestigiosa giuria, hanno inoltre l’onere di selezionare le giovani promesse della ristorazione gourmet italiana. Tre le macroregioni in gara: La domenica sarà la Campania e il Molise, il lunedì si aprirà con Sicilia e Calabria, per chiudere con Puglia e Basilicata. I tre finalisti si sfideranno il martedì. Protagonisti saranno anche numerosi prodotti d’ eccellenza del panorama eno-agroalimentare della Campania e delle regioni limitrofe.

“Napoli contro tutti” è la novità di questa edizione. Gino Sorbillo dell’ “Antica Pizzeria Sorbillo” e Enzo Coccia de “La Notizia”, le firme più importanti della pizza napoletana contemporanea, sfideranno impavidi colleghi del nord e centro Italia come Pierluigi Roscioli dell’ “Antico Forno Roscioli” a Roma e Matteo Aloe del “Berberè” a Castel Maggiore (Bo). Infine lunedì 21, dalle 20.00 in avanti, serata di gala con Pizza Chic & Trentodoc (ingresso a pagamento).

Emergente Sud dunque non vuol essere una semplice gara né una banale degustazione ma vuol far “emergere” la passione, la serietà e le emozioni che si celano dietro le persone e i prodotti del settore enogastronomico d’ Italia.

    Domenica 20 maggio dalle ore 12.00 alle ore 20.00
    Lunedi 21 maggio dalle ore 12.00 alle ore 22.00
    Martedi 22 maggio dalle ore 12.00 alle ore 18.00

Il Circolo Savoia , Reale Yacht Club Canottieri Savoia Napoli è in Via Partenope altezza Albergo Santa Lucia.

Breve storia del Premio:

Il Premio nasce nel 2006 a Vitigno Italia, mostra dei vini da vitigno autoctono che si svolge alla Fiera d’ Oltremare di Napoli, come Premio al miglior Chef Emergente del Sud, e da allora si ripete con successo ogni anno. Nel 2008 si è aggiunto il Premio al miglior Chef Emergente del Centro che si è svolto ad Arezzo in concomitanza di Medoliva. L’ ultima edizione si è appena conclusa a metà ottobre a Roma. Nel 2009 arriva il Premio al miglior Chef Emergente del Nord, in occasione di EMERGE, valorizzazione dei talenti e dei prodotti di Monza e Brianza che si è svolto alla Villa Mirabello del Parco di Monza.

Questo Premio ha avuto un successo sopra ogni previsione. Merito dell’ attenzione che ormai tutti hanno per la cucina d’ autore, merito della simpatia che i giovani chef sono in grado di suscitare, merito della formula a competizione che, come tutte le gare, finisce per appassionare il pubblico e i partecipanti. Un Premio che è diventato ambito e seguito, e genera forte attesa, e avrà negli anni a seguire partecipazione crescente e risonanza notevole. Le selezioni sono fatte dai migliori giornalisti enogastronomici delle varie regioni prese in esame. Le nomination finali rappresentano spesso le migliori concrete speranze in quel momento per la ristorazione del domani. Normalmente le ricette in gara sono a tema fisso sia libero, gli ingredienti quelli dei territori di provenienza. In giuria ci sono i rappresentanti delle più autorevoli e qualificate guide di ristoranti, e molti dei concorrenti e dei premiati hanno poi ottenuto importanti riconoscimenti.

Infine quest’anno si è aggiunta la finalissima del Premio Miglior Chef Emergente d’Italia 2011 che oltre ad una visibilità mediatica e ai premi vari ha dato la possibilità al vincitore campano Roberto Allocca di rappresentare l’Italia del futuro al “Summit della Cucina Italiana nel mondo”.

Fonte: campaniaslow.it
Ultima modifica ilMercoledì, 16 Maggio 2012 06:28

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.