Log in

VINITALY: POKER DI NOVITÀ PER MONTELVINI

A Vinitaly l'azienda di Venegazzù (Treviso) presenta quattro nuovi vini abbinati ai piatti di quattro giovani talenti della cucina veneta. Pad. 4 stand E6

Montelvini approda a Vinitaly sull'onda dei successi che l'hanno portata a chiudere il 2011 con un positivo +8%, generato da una crescita del 20% sui mercati esteri e di un pur ottimo 5% su quello interno. Il fatturato del gruppo si attesta quindi a 20 milioni di euro.

Per festeggiare i traguardi l'azienda presieduta da Armando Serena presenta a Vinitaly (pad 4 – stand E6) una serie di novità che proseguono nel solco di una sempre maggiore attenzione al proprio territorio. “Stiamo rinnovando completamente la nostra gamma – spiega Alberto Serena, vicepresidente e responsabile commerciale – ponendo una particolare cura nel valorizzare le produzioni più tipiche. Il Prosecco Asolo DOCG in primis, il cui disciplinare di produzione è più restrittivo di qualsiasi altro prosecco”.

Venegazzù, sede dell'azienda, si trova infatti nel pieno delle area DOCG Prosecco Asolo e Montello Rosso. Territorio di grandi vini (proprio al vino si deve l'origine etimologica del toponimo Venegazzù), conosciuta anche come “terra delle civette” che popolano ancora oggi i terreni circostanti la cantina. Nel dialetto locale si chiama Zuitere. “La Civetta è simbolo di saggezza secondo gli antichi – prosegue Serena – e da sempre campeggia sullo stemma della nostra cantina. Perché, come amiamo ripetere: in Montelvini Veritas”

Quattro le novità principali presentate a Verona, per ognuna delle quali Montelvini ha coinvolto un giovane e promettente talento della cucina veneta per creare un apposito menu in abbinamento.

Si parte domenica 25 con il Prosecco Treviso DOC Brut Millesimato e i piatti di Marco Bonotto dell'Osteria Jodo di Maser; lunedì 26 Armando Serena (neopresidente del Consorzio tutela vini Montello e Colli Asolani) presenterà il nuovo Asolo Prosecco Superiore DOCG abbinato alla cucina di Marianna Pillan, già chef dello Zenzero di Grumolo della Abbadesse; martedì  27 il Cabernet Montello e Colli Asolani DOC con i piatti di Francesco Massenz, del Dolada di Pieve d'Alpago e per finire mercoledì 28 il Prosecco Treviso DOC Extra Dry incontrerà i sapori di Paolo Strobe dell'Antica Trattoria al Pesso di Trissino.

Tutti i giorni inoltre sarà inoltre presentato Tittibello, il nuovo Spumante Dolce che sarà abbinato alle golosità della Pasticceria Vicentini di Breganze.
Ultima modifica ilMercoledì, 14 Marzo 2012 18:57

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.