Log in

Muffa grigia

Muffa grigia botrite della viteLa manifestazione caratteristica si ha negli acini sui quali si ha inizialmente delle macchie bruno-olivastre che successivamente si ricoprono di un’abbondante muffa grigiastra che si diffonde rapidamente agli acini vicini.

Sui raspi può causare un marciume peduncolare che porta all’interruzione del trasporto delle sostanze nutritive e al dissecamento di parte del grappolo.

L’attacco alle foglie è poco frequente e si ha in corrispondenza di primavere particolarmente piovose.

Sui tralci la malattia si manifesta con imbrunimenti e ampie necrosi. La conservazione del germe avviene lungo i tralci, su numerose piante spontanee e materiali organici del tipo più svariato.

Le condizioni favorevoli al suo sviluppo sono piogge prolungate, elevata umidità e temperatura compresa tra i 5 e i 30°C.

{gallery}gallery/pedia/viticoltura/malattie-della-vite/malattie-funginee/muffa-grigia{/gallery}