Log in

DOCG Vermentino di Gallura

  • Scritto da 
  • Pubblicato in DOCG
DOCG Vermentino di Gallura DOCG Vermentino di Gallura DOCG Vermentino di Gallura

Siamo sulla parte nord orientale della Sardegna denominata "Gallura". Il territorio è molto particolare e caratterizzato da un clima arido e da forti venti di maestrale.

Il vitigno utilizzato è il Vermentino, importato in questa regione alla fine del 1800, che si è adattato in modo perfetto a questo difficile ambiente.

Sono idonei alla coltivazione i vigneti di esposizione e giacitura adatti costituitisi a seguito di disfacimento granitico e ubicati a quota non superiore a metri 500 slm.
I sesti d'impianto, le forme di allevamento e i sistemi di potatura devono essere tali da non modificare le caratteristiche delle uve, dei mosti e dei vini. Si fa largo uso del tradizionale sistema ad alberello.

La produzione non prevede particolari lavorazioni. La fermentazione e l' affinamento avvengono su contenitori in acciaio.

DOCG Vermentino di Gallura:

  • Colore:giallo paglierino luminoso con riflessi verdolini.
  • Profumo:abbasanza intensi, vegetali, note di frutta a polpa bianca matura.
  • Sapore:buona morbidezza, abbastanza fresco e sapido.
  • Abbinamenti:piatti di pesce elaborati, ostrihe, aragosta ecc...
  • Abbinamenti regionali: pecorino sardo fresco.
Ultima modifica ilSabato, 25 Settembre 2010 08:35
  • Zona di produzione: omuni di Aggius, Aglientu, Arzachena, Badesi, Berchidda, Bortigadas, Calangianus, Golfo Aranci, Loiri Porto San Paolo, Luogosanto, Luras, Monti, Olbia, Oschiri, Palau, S. Antonio di Gallura, S. Teresa di Gallura, Telti, Tempio Pausania, Trinità d'Agulto, Viddalba in provincia di Sassari e tutto il territorio dei comuni di Budoni e S. Teodoro in provincia di Nuoro.
  • Vitigni: vermentino (95%).
  • Resa: 10 t/ha. Superiore: 9 t/ha.
  • Titolo alcolometrico minimo: 12 %. Superiore: 13%.
  • Affinamento: Fino al 15 gennaio successivo alla vendemmia.
  • Epoca di consumo consigliata: 1-2 anni.
  • Ulteriori tipologie: Superiore