Log in

DOCG Taurasi

  • Scritto da 
  • Pubblicato in DOCG
DOCG Taurasi DOCG Taurasi DOCG Taurasi

Zona che comprende il comune di Taurasi in provincia di Avellino. Questo vino è un prodotto eccellente merito del perfetto equilibrio tra clima, vitigno e terreno.

L' aglianico, il vitigno principale da cui si produce questo vino. Il nome ha orinie greca (hellenico) . Il Taurasi DOCG ha preso il nome da Taurasia, un piccolo borgo vinicolo conquistato dai romani nell ' 80 d.C. dopo aver sconfitto gli irpini.

Sono adatti alla produzione i vigneti collinari o comunque di giacitura ed buone esposizioni, con assoluta esclusione di quelli impiantati su terreni di fondovalle, umidi e non sufficientemente soleggiati.

La produzione prevede la vinificazione da uve selezionate e un buon periodo di affinamento in botti di legno.

DOCG Taurasi:

  • Colore:rosso rubino con tonalità granato dopo l' affinamento.
  • Profumo:ampio, confetture di frutta rossa, pepe nero e liquirizia, note minerali e tabacco.
  • Sapore:secco e caldo,strutturato e buona persistenza gusto-olfattiva.Spiccata tannicita.
  • Abbinamenti:gragliate di carni, arrosti, selvaggina, formaggi stagionati.
Ultima modifica ilSabato, 25 Settembre 2010 10:28
  • Zona di produzione: comuni di Taurasi, Bonito, Castelfranci, Castelvetere sul Calore, Fontanarosa, Lapio, Luogosano, Mirabella Eclano, Montefalcione, Montemarano, Montemileto, Paternopoli, Pietradefusi, Sant'Angelo all'Esca, San Mango sul Calore, Torre le Nocelle e Venticano, tutti in provincia di Avellino.
  • Vitigni: aglianico(85%)
  • Resa: 10 t/ha.
  • Titolo alcolometrico minimo: 12%. Riserva:12,5%.
  • Affinamento: 37 mesi. Riserva:49 mesi.
  • Epoca di consumo consigliata: 8-10 anni.
  • Ulteriori tipologie: Riserva
Altro in questa categoria: « DOCG Greco di Tufo