Log in

DOCG Montepulciano d' Abruzzo Colline Teramane

  • Scritto da 
  • Pubblicato in DOCG
Montepulciano colline Teramana DOCG Montepulciano d' Abruzzo Colline Teramane Montepulciano colline Teramana

Zona abbastanza ampia che comprende diversi comuni in provincia di Teramo. Questo vino non ha nulla a che vedere con il Nobile di Montepulciano prodotto in Toscana. Il nome deriva dal vitigno principale utilizzato per la vinificazione.

Sono idonei alla coltivazione dei vigneti i terreni collinari o di altopiano, la cui altitudine non sia superiore a 550 m.s.l. con esclusione dei fondovalli umidi.

DOCG Montepulciano d' Abruzzo Colline Teramane:

  • Colore:rosso rubino intenso con riflessi granato dopo l' affinamento.
  • Profumo:fruttato con sentori di frutti di bosco e frutta rossa cotta.Speziato di liquirizia, tabacco. Note erbacee.
  • Sapore:caldo, morbido ed equilibrato, note di freschezza e buona tannicità, di corpo.
  • Abbinamenti:cosciotto d' agnello aromatizzato al forno.
  • Abbinamenti regionali: 'ndocca 'ndocca al Montepulciano.
Ultima modifica ilSabato, 25 Settembre 2010 10:29
  • Zona di produzione: comuni di Ancarano, Atri, Basciano, Bellante, Campli, Canzano, Castellalto, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Celino Attanasio, Cermignano, Civitella del Tronto, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Giulianova, Martinsicuro, Montorio al Vomano, Morro d'Oro, Mosciano Sant'Angelo, Nereto, Notaresco, Penna Sant'Andrea, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Sant'Egidio alla Vibrata, Sant'Omero, Silvi, Teramo, Torano Nuovo, Tortoreto, in provincia di Teramo
  • Vitigni: montepulciano(90%), sangiovese (10%).
  • Resa: 9,5 t/ha
  • Titolo alcolometrico minimo: 12,5%.
  • Affinamento: 2 anni. Un anno in botte di rovere e 6 mesi in bottiglia. Riserva: 3 anni.
  • Epoca di consumo consigliata: 3-8 anni.
  • Ulteriori tipologie: Riserva