Log in

DOCG Sagrantino di Montefalco

  • Scritto da 
  • Pubblicato in DOCG
DOCG Sagrantino di Montefalco DOCG Sagrantino di Montefalco DOCG Sagrantino di Montefalco

Zona che comprende il comune di Montefalco in provincia di Perugia. Siamo nel cuore dell' Umbria in un territorio dalla molto ricca dal punto di vita vitivinicolo.

Questo vino viene prodotto dal vitigno sagrantino utoctono toscano. Oggi viene prodotto priciplamente nella tipologia secco anche se troviamo anche la tipologia passito. Un tempo, il Sagrantino veniva prodotto quasi esclusivamente in quest'ultima tipologia, ed era ottenuto dall'appassimento delle uve su graticci di legno. Questa tecnica di produzione risulta congeniale per questo tipo di uve che hanno un' ottima resistenza all' appassimento, grazie alla buccia particolramente coriacea, con gli acini che conservano a lungo intatta la componente zuccherina.

I terreni idonei alla coltivazione sono quelli collinari di buona esposizione con esclusione dei fondovalle.
I sesti di impianti, le forme di allevamento e i sistemi di potatura devono essere quelli generalmente usati o, comunque, atti a non modificare le caratteristiche delle uve e dei vini.

DOCG Sgrantino di Montefalco o Montefalco Sagrantino:

  • Colore:rosso rubino intenso con riflessi all' aranciato e al granato.
  • Profumo:intenso e persistente. Sentori di more di rovo, prugna, vaniglia, sezie e cuoio.
  • Sapore:strutturato, elegante e di grande personalità.
  • Abbinamenti:paste consughi di carne, arrosti di carni rosse,porchetta al finocchio.
  • Abbinamenti regionali: salumi umbri, piatti al tartufo nero, polpette all' umbra.
Ultima modifica ilLunedì, 03 Ottobre 2011 19:21
  • Zona di produzione: intero territorio del comune di Montefalco e parte del territorio dei comuni di Bevagna, Gualdo Cattaneo, Castel Ritaldi e Giano dell'Umbria in provincia di Perugia.
  • Vitigni: sagrantino (100%).
  • Resa: 8 t/ha
  • Titolo alcolometrico minimo: 13%. Passito: 14,5%.
  • Affinamento: 31 mesi (almeno 12 in botti di legno)
  • Epoca di consumo consigliata: 5-10 anni.
  • Ulteriori tipologie: Secco, Passito.
Altro in questa categoria: « DOCG Torgiano rosso riserva