Log in

DOCG Gattinara

  • Scritto da 
  • Pubblicato in DOCG

Anche in questa zona il vitigno nebbiolo è il protagonista. In quest' area viene chiamato spanna e vine utilizzato in uvaggio con la vespolina per ottenere più profumi e dare una maggiore intensità cromatica al vino.

I terreni idonei sono unicamente i dossi collinari, soleggiati, con esclusione di quelli di fondovalle e dei terreni pianeggianti o umidi.

DOCG Gattinara:

  • Colore: rosso granato intenso con sfumature verso l'aranciato dopo i lunghi affinamenti.
  • Profumi:floreali: viola; fruttati: frutti di bosco; altri:spezie,funghi secchi,sottobosco,cuoio, eterei e goudron.
  • Sapore: vino di grande struttura e complessità,abbastanza fresco,tannico,finale amarognolo.
  • Abbinamenti regionali: selvaggina, lepre in salmì, filetto ai funghi bollito misto alla piemontese, formaggi stagionati dei sapori intensi e persistenti, carni rosse con tartufo.
Ultima modifica ilSabato, 09 Ottobre 2010 15:47
  • Zona di produzione: comuni di Gattinara
  • Vitigni: nebbiolo (spanna),vespolina (4%) e/o bonarda (10%)
  • Resa: 7,5 t/ha.
  • Titolo alcolometrico minimo: 12,5 %. Riserva: 13 %
  • Affinamento: 37 mesi. Riserva: 49 mesi.
  • Epoca di consumo consigliata: 8-10 anni
  • Ulteriori tipologie: Riserva
Altro in questa categoria: « DOCG Ghemme DOCG Roero »