Log in

DOCG Carmignano

L'area di produzione è molto ristretta ed include una superficie a vigneto di poco inferiore a 100 ettari, distribuita sulla fascia collinare tra i 250 ed i 400 m s.l.m., delimitata a sud dalla valle dell'Arno, a nord e ad oriente dalla pianura alluvionale che da Firenze raggiunge Pistoia, e a occidente dall'altro versante del Montalbano.

DOCG Cerasuolo di Vittoria

La zona comprende diversi comuni delle provincie di Ragusa, Caltanissetta e Catania in una regione, la Sicilia, che vanta un' antica tradizione vitivinicola. Negli anni questa regione ha saputo migliorare le teniche colturali ed enologiche tanto da divenire una delle regioni italiane più apprezzate per i suoi vini.

DOCG Cesanese del Piglio

DOCG di recente approvazione (maggio 2008) che trova la sua eccellenza in questo territorio abbastanza ristretto e dove si coltiva il tradizionalissimo vitigno cesanese.


DOCG Chianti

Il Chianti è forse il vino Italiano più conosciuto che evoca il tradizionale fiasco impagliato. Vino che vanta una tradizione secolare. Fu l'enologo Bettino Ricasoli nel 1800 colui che formalizzò le tecniche enologieche e vitivinicole da applicare per produrre questo vino, in particolare stabilì i vitigni da utilizzare: sangiovere, canaiolo e trabbiano toscano.

DOCG Chianti Classico

La zona è compresa tra le provincie di Firenze e Siena. Si tratta della zona più antica per quanto riguarda la produzione del Chianti che i produttori hanno voluto differenziare riseptto all' intera zona della DOCG Chianti.

DOCG Colli Asolani Prosecco

DOCG di recente approvazione (luglio 2009) che trova nel prosecco il vitigno che esprime incredibili doti di frescezza e vivacità. La zona è collinosa e interessa parte del territorio in provinicia di Terviso che va dal Montello fino ad Asolo e più a sud fino a Paderno del Grappa.

DOCG Colli Orientali del Friuli Picolit

La zona comprende una fascia del territorio collinare che va da Tarcento, in provincia di Udine, fino ai confini con la provincia di Gorizia. Anche qui possiamo parlare di una rarità vitivinivola ed enologica che vede il vitigno picolit il protagonista della produzione di vino. Il picolit è un vitigno molto interessante che trova in un difetto di fecondazione una delle sue caratteristiche migliori. Infatti a causa dell' accinellatura dei grappoli e all' aborto florale  presenta grappoli spargoli e acini piccoli con una bassa resa nauturale e una magigore carica estrattiva e zuccherina.

DOCG Conegliano Valdobbiadene Prosecco

DOCG di recente approvazione (luglio 2009) che comprende il territorio della fascia collinare della provincia di Treviso compresa tra le cittadine di Conegliano e Valdobbiadene. Un insieme colline che dalla pianura si susseguono fino alle Prealpi, e rimangono protette a nord dalle Dolomiti, che influenza positivamente il clima e la natura del paesaggio. Il vitigno protagonista di questa zona è il prosecco (glera) che dona al vino straordinarie doti di freschezza.

DOCG Cortese di Gavi

Il cortese è un vitigno che dona al vino straordinarie doti di freschezza in poco tempo.

Sottoscrivi questo feed RSS