Log in

DOC Eloro

La zona Eloro DOC prende il nome dalla cittadina di Eloro, in provincia di Siracusa. La cittadina, sito archeologico molto importante che testimonia il dominio greco, si trova in posizione panoramica all’interno del litorale del Golfo di Noto. Furono proprio i coloni Greci a dare un notevole impulso alla viticoltura locale e questo è testimoniato dal fatto che in provincia di Siracusa si produceva un vino pregiato detto Pollio.

DOC Erbaluce di Caluso

Le prime notizie del vitigno Erbaluce risalgono al 1606. Esso è stato menzionato per la prima volta in un libro di Giovanni Battista Croce, gioielliere presso il Duca Carlo Emanuele I. Il primo nome è anche quello del vitigno e sembra venga da Albalux, datogli dai Romani quando videro crescere da queste parti le prime uve derivanti da piantine importate, pare da vigneti campani.

DOC Gambellara

Gambellara è terra di grandi bianchi. Qui la garganega, fra la pianura alluvionale e le colline basaltiche, trova il suo ambiente ideale di crescita. Vitigno generoso la garganega, capace di grandi produzioni, ma che, se curato e limitato nel suo sviluppo, sa regalare vini importanti e di assoluta piacevolezza.

DOC Greco di Bianco

DOC riconosciuta con D.P.R.  18/06/1980 - G.U. 12/12/1980.
Il Greco Bianco
si può considerare uno dei vini dolci italiani più rari e pregiati, prodotto in una quantità limitatissime (nel 2005 95 hl).
Sottoscrivi questo feed RSS