Log in

L' ambiente pedoclimatico dell' Umbria

Ambiente pedoclimatico dell' Umbria- Estensione: 8.456 kmq.
- Montagna: 29,3 %.
- Collina: 70,7 %.
- Regioni confinanti: Marche, Lazio, Toscana.

 

 

Terreno

L’ area dei preappennini occidentali presenta delle colline molto meno aspre rispetto a quella più orientale con caratteristiche di stampo prettamente montano e quindi meno adatte alla coltivazione delle vite. I terreni sono formati prevalentemente da arenarie e argille.
Le colline nelle vicinanze del lago Trasimeno e quelle di Perugia e Assisi sono costituite da terreni  dotati di un ottima permeabilità e costituiti da argilla e calcare con presenze di marne grigie, tufi e residui vulcanici.

Fiumi e laghi

Il fiume principale è il Tevere.
Altri fiumi: Nestore,Paglia,Chiascio e Nera, affluenti del Tevere,
Laghi: Transimeno, Corbara.

Clima

Siamo al centro dello stivale con clima di transizione con caratteristiche sub-mediterranee.
Inverni non molto rigidi.
Estati calde,ventilate e asciutte.
Le  zone più interne  presentano forti escursioni termiche giornaliere.
Precipitazioni ben distribuite nell’arco dell’anno con maggiore incidenza durante la stagione primaverile.