Log in

Valutazione dell'intensità

Valutazione dell' intensità olfattivaL'intensità olfattiva è una caratteristica che è indipendente dal numero di profumi che successivamente verranno identificati.
In questa fase infatti si valuta l'impatto del profumo sulla mucosa olfattiva,cioè l'insieme  delle sensazioni percepite contemporaneamente,come sommate le une alle altre. Non si considerano le singole sfumature odorose,ma la loro percezione complessiva.

Valutazione del colore del vino

I colori del vinoIl colore è l' aspetto più evidente del vino che spesso conquista il degustatore.
E' l'elemento più importante dell'esame visivo, perché dietro al colore si nascondono alcune caratteristiche del vino ed è possibile prevederne altre, che potranno essere verificati e confermati durante gli esami olfattivo e gusto-olfattivo.

Valutazione della complessità

Valutazione della complessità olfattiva del vinoLa complessità olfattiva è una caratteristica determinata dalla varietà delle sfumature odorose che formano il profumo del vino. E' data quindi dal numero di sfumature presenti nel profumo del vino.
La sua valutazione richiede maggiore attenzione di quella dell'intensità olfattiva,poiché si deve dare tempo alle sostanze responsabili dei singoli profumi di liberarsi e di farsi riconoscere.

Valutazione dell'effervescenza

Valutazione dell' effervescenza del vinoQuesto parametro valutativo viene considerato solo per i vini con presenza di  CO2(spumanti o Champagne) che presentano spuma e bollicine.
L'effervescenza che viene valutata positivamente durante l'esame visivo è quella legata alla presenza di anidride carbonica naturale che si è formata durante la fermentazione alcolica nella produzione degli spumanti ottenuti con il Metodo Classico o Martinotti,dolci o secchi.


Valutazione della qualità olfattiva

Valutazione della qualità olfattiva del vinoRappresenta la sintesi del giudizio su tutto ciò che il vino ha saputo esprimere.

Comune

E' un vino con profumo scadente e privo di qualsiasi pregio.
Può presentare difetti e quindi essere sgradevole.   
Situazione inaccettabile.

 

Valutazione della consistenza del vino

Valutazione della consistenza del vinoQuesto parametro valutativo viene considerato solo per i vini fermi (no presenza di CO2).
La valutazione della consistenza permette di trarre utili informazioni sulla componente alcolica del vino, sulle sostanze estrattive e quindi di verificare la corrispondenza rispetto alla tipologia del vino in esame.

 

La vista

La vistaStrumento umano preziosissimo che ci consente,attraverso l'occhio, di tradurre in immagini tutto ciò che ci circonda,distinguendo le distanze tra gli oggetti,le forme,i colori e le sfumature.

Valutazione della limpidezza del vino

Valutazione della limpidezza del vinoAssenza di particelle in sospensione.

In laboratorio
Nefelometro: strumento in grado di misurare la penetrazione e la dispersione di un raggio luminoso all'interno del vino.

Le fasi dell'esame visivo

Le fasi dell' esame visivo del vino- Mescita del vino sul bicchiere.
- Osservazione e valutazione della limpidezza.
- Osservazione e valutazione del colore.
- Osservazione e valutazione della consistenza.
- Osservazione e valutazione del perlage.